Le location del film apocalittico “Moonfall”

"Moonfall", un film apocalittico, che ci porta in una realtà in cui la Luna si sta per schiantare contro la Terra. Quali sono le location delle riprese?

“Moonfall” è un film apocalittico che immagina la situazione in cui la Luna perde la sua orbita intorno alla Terra, a causa di una misteriosa forza che agisce su di essa. Avendo perso il suo moto di rotazione, il satellite è in rotta di collisione diretta verso il nostro pianeta, cosa che porterebbe alla fine della razza umana e alla distruzione totale della Terra.

L’ex astronauta Jo Fowler, che lavora con la NASA, è il personaggio chiave del film, ovvero colui che sembra aver trovato una soluzione al problema, in grado di mettere in salvo tutti.

Il problema è che mancano pochissime settimane al violento impatto e gli unici a dare credito alla sua tesi sono l’astronauta e collega Brian Harper e un cospirazionista, KC Houseman.
Una volta giunti nello spazio, scopriranno qualcosa di inimmaginabile, che finora l’essere umano ha sempre ignorato: la Luna, in verità, non è esattamente quello che abbiamo creduto per secoli e secoli.

Le location del film apocalittico “Moonfall”

Il film è stato girato in Canada, per la precisione a Montreal, tra l’ottobre e il febbraio 2021.

Chiaramente un film del genere si è dovuto servire dell’intelligenza artificiale per restituire scene così suggestive: le scene in cui la Luna si avvicina alla Terra sono state create utilizzando una combinazione di effetti speciali e riprese in esterni infatti. Per le scene in cui la Luna è più vicina alla Terra, invece, sono stati utilizzati dei modelli in scala e delle immagini generate al computer.

Montreal

Montreal è la seconda città più popolosa del Canada e prima del Quebec. Può essere considerata la capitale culturale, mentre Toronto ha un importante ruolo economico, tra business e affari.

Ricca di zone verdi e di attrazioni, Montreal è perfetta per un viaggio in qualsiasi periodo dell’anno, anche in inverno, quando nonostante le temperature molto rigide, ha un fascino tutto suo.

Ad esempio imperdibile è la Notre-Dame di Montreal, un imponente edificio religioso di culto cattolico che si trova nel quartiere storico di Vieux-Montreal.

Costruita tra il 1824 e il 1829, la chiesa in stile neo gotico, che vi farà rimanere a bocca aperta, specialmente per i suoi interni: infatti il soffitto di colore blu è decorato con “stelle” e le vetrate spettacolari raffigurano scene della Bibbia, un vero e proprio capolavoro di architettura e di arte.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location del film biografico “Turner”

Buonconvento, un borgo senza tempo: cosa vedere

Leggi anche
Contentsads.com