L’ultimo paradiso, Netflix: dove è stato girato, informazioni

Tutte le informazioni che servono per sapere dove è stato girato il film di Netflix L'ultimo paradiso

Dato il grande successo del film di Netflix è molto interessante sapere dove è stato girato L’ultimo paradiso.

L’ultimo paradiso, Netflix: dove è stato girato

Il nuovo film di Netflix L’ultimo paradiso consente di ammirare splendide location. Si tratta di una pellicola che racconta la storia di Ciccio, un contadino sposato che si innamora della figlia di un proprietario terriero.

Il film è ambientato nell’anno 1958 e pare sia destinato a riscuotere un notevole successo. Data l’incredibile bellezza dei luoghi in cui sono avvenute le riprese, è molto interessante sapere quali sono le location de L’ultimo paradiso.

Gravina di Puglia

Alcune delle scene più belle del film si svolgono all’interno del magnifico centro storico della località di Gravina di Puglia. In particolare, molte scene sono state girate tra le incantevoli stradine del borgo che si trova in provincia di Bari.

Advertisements

ponte gravina di puglia

La città di Bari

La città di Bari è una delle località che compaiono più spesso all’interno delle scene del film L’ultimo paradiso. Si tratta infatti del posto in cui si snodano le vicende della pellicola e si svolgono le tematiche principali.

Guardando il film si può notare in modo distinto la bellezza della città pugliese.

Il Parco Naturalistico di Capotenda

Una delle location più incantevoli tra quelle presenti all’interno della pellicola è quella del Parco Naturalistico di Capotenda. Si tratta di una delle zone più ricche di fascino all’interno del contesto territoriale della cittadina di Gravina di Puglia. La splendida area archeologica sorge alle pendici del colle di Botromagno ed è uno dei posti più belli da visitare nel corso di un viaggio in Puglia.

Il parco si può considerare suddiviso in due zone distinte. L’area più vasta si trova a ridosso del torrente Gravina e custodisce al suo interno uno spettacolare ponte tibetano. L’altra zona dell’area archeologica si presenta invece come un terreno ripido e stretto. In questa suggestiva cornice paesaggistica si possono ammirare vasche d’acqua delimitate da rocce.

La città di Trieste

Anche la città di Trieste compare tra le location più belle della pellicola.

Alcune scene de L’ultimo paradiso hanno avuto luogo all’interno della splendida Piazza Unità d’Italia. Un altro luogo degno di nota in cui sono state girate alcune scene del film è il Molo Audace di Trieste. Si tratta di uno dei posti più incantevoli da visitare nel corso di una vacanza nella località friulana. Il Molo sorge nei pressi della Piazza Unità d’Italia, a poca distanza dal Canal Grande.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parco naturalistico di Capotenda: dove si trova e cosa vedere

Siti UNESCO in pericolo: quali sono e perché, la lista

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media