Notizie.it logo

Luoghi da vedere assolutamente a Tenerife

vedere

Tenerife è una isola meravigliosa appartenente alle Isole Canarie, in Spagna. Qualora decidessi di soggiornare qui, ecco cosa vedere assolutamente.

Tenerife è una isola delle Canarie, in Spagna. Una isola meta di turisti ogni anno, una isola in cui il clima è davvero meraviglioso e unico. Se ami il mare, la spiaggia, il caldo e passare le giornate ad abbronzarti, sicuramente questa località è l’ideale. In questa guida cercheremo di portarti alla scoperta di questa isola scoprendo le sue spiagge, considerate alcune delle più belle. Scoprirai il suo clima, come è il tempo qui e soprattutto queli sono le spiagge migliori in cui abbronzarsi. Partiamo alla scoperta di questa località.

Tenerife

Come già abbiamo detto, Tenerife è una isola dell’Oceano Atlantico. L’isola appartiene alla comunità delle Canarie, quindi siamo in Spagna. Con le altre isole, ovvero La Palma, La Gomera e El Hierro, è parte della provincia di Santa Cruz de Tenerife. L’isola ha una superficie pari a circa 2000 km quadrati, mentre gli abitanti sono circa 900 mila. E’ l’isola più grande di tutto l’arcipelago e la più popolata di tutta la Spagna.

Tra tutte le isole Canarie, è sicuramente quella maggiormente cosmopolita e con molti comfort a disposizione.

La capitale dell’isola è Santa Cruz de Tenerife. Oltre ad essere la capitale, è anche la città più grande della provincia con i suoi 220 mila abitanti. Con Las Palmas de Gran Canaria, è sicuramente la capitale delle Isole Canarie. Nel 1833 e il 1927, era l’unica capitale, ma nel 1927 in seguito a un decreto la capitale ha diviso il suo primato con Las Palmas de Gran Canaria. L’altra città molto grande è San Cristobal de la laguna, nota e riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità. L’isola è nota per avere alcune attrazioni riconosciute come patrimonio dall’UNESCO. Tra le attrazioni maggiormente apprezzate, vi è il Parco nazionale del Teide, creato intorno al vulcano, il più grande al mondo. Vi è poi la riserva della biosfera dove sono moltissime le specie endemiche qui presenti.

Inoltre, l’isola è nota anche per il suo Carnevale, considerato il secondo più importante al mondo.

L’Auditorio de Tenerife è un altro punto di riferimento dell’area. Inoltre, Tenerife è una meta molto amata soprattutto in estate dai turisti. Ogni anno si calcola che circa 5 milioni di turisti vengano qui a passare le loro vacanze estive.

Cosa vedere a Tenerife

Nel caso decidessi di soggiornare qui per una settimana, ecco una serie di cose interessanti e di escursioni da fare nell’isola. Ecco alcune escursioni che vale la pena fare quando si è su questa isola. Se sei amante degli animali, in particolare di pappagalli, leoni marini, non puoi perderti una visita al Loro Parque. Qui gli animali si dedicano a degli spettacoli per i turisti del luogo.

Questo parco si trova nella parte nord. Un parco attivo dal 1972. Il parco comprende flora e fauna e nutre un profondo rispetto nei confronti degli animali e della naturra. Un parco immenso in cui vivono tantissimi animali, compresi i pappagalli, dove potrai ammirare 300 specie diverse, oltre ai gorilla, le orche, i leoni marini e a un giardino pieno di orchidee, se ami questo fiore.

Sono tantissimi i punti di ristoro in cui fermarsi e assaggiare i prodotti tipici.

Il parco si può raggiungere in bus con gite organizzate o in macchina.

Se sei appassionato di vulcani, non puoi perdere una visita al Vulcano Teide, considerato il vulcano più grande al mondo. Il Teide è una cima altissima, non solo della Spagna, ma di tutto l’Atlantico. In questo caso, per visitarlo, sarebbe meglio scegliere uno dei tanti tour organizzati.

Durante la salita, è bene ogni tanto fare una pausa per abituare il proprio corpo all’altitudine. Raggiungerete i 3000 metri circa, quindi è bene fare delle pause lungo il percorso. Nel caso volessi raggiungere il Pico del Teide, la cima massima, devi richiedere un permesso speciale. Nel caso decideste di fare una visita qui, ricordate di vestirvi a strati in modo da adeguarvi all’ambiente.

Ovviamente durante il viaggio non può mancare una visita alle spiagge dell’isola che da sola vale il soggiorno.

Le spiagge a Tenerife

Tenerife è un vero e proprio paradiso di sole e di mare.

Ecco allora alcune delle spiagge più belle dell’isola da ammirare. Sicuramente la prima cosa che si pensa quando si dice Tenerife sono le sue spiagge, luoghi paradisiaci in cui soggiornare e in cui abbronzarsi. Le spiagge sono adatte non solo alle famiglie con i bambini, ma anche alle coppie di anziani. Se ami la vita notturna e modaiola, l’isola è perfetta per te.

A Tenerife si nascondono decine e decine di spiagge. Troverai spiagge rocciose, meno frequentate, e spiagge dalla sabbia fine e dorata, particolarmente piene di turisti. Cogli l’occasione per fare un picnic in una delle spiagge più appartate. Se preferisci rilassarti ed evadere completamente, prova uno dei tanti complessi termali dell’isola.

La Quinta Park, a Puerto de la Cruz, dispone di una gamma di trattamenti alternativi, dai massaggi con pietre calde alle cure a base di burro di karitè, ed è un vero e proprio paradiso per chi cerca quiete e tranquillità.

Una valida alternativa è data dalla grande varietà di sport acquatici praticabili a Tenerife. Diving e snorkeling sono attività molto gettonate, così come la moto d’acqua, lo sci acquatico, il kiteboard e il parasailing.

Goditi le sensazionali viste panoramiche mentre vieni trascinato da un motoscafo, sollevato da un paracadute. Non è certo un’attività per i deboli di cuore, pur essendo praticata da persone di tutte le età. Se non ami l’altitudine, la moto d’acqua offre un’alternativa meno estrema per esplorare la zona. A partire dai 16 anni, puoi tranquillamente affittare una moto d’acqua e sfrecciare fra le onde dell’oceano, sotto al sole estivo. A fine giornata, concediti un paio di drink in uno dei tanti bar a bordo spiaggia.

Costa Adeje

E’ considerata una località di grande richiamo soprattutto dai turisti maggiormente raffinati. Si trova nella costa meridionale dell’isola ed è meta di divertimento, relax, avventura e ovviamente tanto sole.

Una spiaggia che offre moltissime attività all’aria aperta. Nel caso vogliate rilassarvi o anche solo avvistare le balene, questa spiaggia è sicuramente l’ideale. Si può praticare sport, come il golf o divertirsi in uno dei due parchi acquatici.

Puerto de la Cruz

Un’altra grande località rinomata dell’isola e molto amata. Dispone di una delle spiagge più eleganti, ovvero Playa Jardin. Una spiaggia molto elegante con la sua sabbia vulcanica. Eì l’ideale per chi ama il sole e ama stare al sole. Una spiaggia adatta a tutti: dalle coppie innamorate sino a quelle single, sino a chi cerca svago con gli amici, alle famiglie sino ai pensionati. Sono tantissimi i divertimenti, le località da ammirare qui, oltre ovviamente alla cultura. Le palme che ondeggiano, il sole caldo e il mare fantastico sono la meta ideale per la tua vacanza qui.

Sono tantissimi i ristoranti e i bar che affollano la zona. Le spiagge sono tra le più incantevoli dell’isola. Alcune di queste spiagge sono artificiali. Sono spiagge in cui divertirsi e rilassarsi nel migliore modo possibile. Tra le spiagge, si consiglia Playa Martianez, una spiaggia di sabbia vulcanica. Nel caso volessi passare qui una giornata, sappi che non si possono affittare sdraio o lettini.

El Medano

Un’altra località molto rinomata e che si trova sulla costa meridionale dell’isola. Offre il fascino tipico delle Canarie con il suo sole e il suo mare unico al mondo. Una striscia di sabbia bianca e onde uniche la rendono davvero speciale. Se ami gli sport di acqua, come il surf, è il luogo adatto per praticarlo. Sono tantissimi i surfisti che giungono qui per cavalcare le onde di questa spiaggia. Se ami crogiolarti al sole, l’isola è l’ideale. Una spiaggia perfetta per le famiglie dove i bambini possono giocare in tranquillità mentre gli adulti stare al sole.

Qui ogni anno si svolge il Campionato Mondiale di Kite Surf dove tantissimi surfisti giungono per domare la tavola e aggiudicarsi il titolo di campione di questa disciplina. Una spiaggia in cui vi sono negozi, punti di ristorazione e anche l’attrezzatura necessaria per praticare lo sport d’acqua.

Santa Cruz de Tenerife

E’ la capitale di Tenerife. Negli ultimi anni ha avuto un po’ di problemi, ma tutto ciò non ha alterato la sua bellezza. Ad oggi è una delle location migliori per quanto riguarda il divertimento e la vita notturna. E’ la seconda città maggiormente popolata dell’isola con i suoi 200 mila abitanti. Dall’aeroporto è possibile arrivare percorrendo la T5 per circa 60 km. La parte maggiormente turistica è quella del porto, dove è possibile percorrere l’area tra ramblas e ampi viali. Se sei appassionato di architettura, puoi ammirare qui alcune celebri opere. La Plaza de Espana è sicuramente il luogo da cui partire per ammirare i monumenti e le architetture presenti. Puoi ammirare le sue chiese, i suoi musei, ecc. Las Teresitas è la spiaggia cittadina ed è l’ideale per rilassarsi, passeggiare o prendere il sole.

Playa de Las Americas

Si trova nella costa sud di Tenerife ed è il cuore allegro e festoso dell’isola. Qui si riuniscono la maggior parte di coloro che vogliono divertirsi e fare festa fino all’alba. Tantissimi giovani si ritrovano qui poiché è una località che si contraddistingue per la sua vita notturna. Sono tantissimi i bar, i pub, i locali, oltre a luoghi in cui ascoltare musica, mangiare e divertirsi. Una località meravigliosa che si anima la notte. Nel caso avessi voglia di tranqullità o di pace, non è sicuramente per te.

Moltissimi turisti che giungono qui lo fanno per la sua vita notturna, la sua vita sfrenata e i locali. Se ami praticare il golf, puoi farlo mettendoti alla prova al Golf Las Americas, un campo da 18 golf in cui praticare lo sport. Un posto adatto anche per le famiglie, in quanto qui ci sono molte attrazioni per i bambini.

Oltre al golf, sono tantissimi gli sport da praticare qui, come le immersioni, le escursioni in barca per ammirare altre aree dell’isola.

Cosa mangiare a Tenerife

Dopo tanto vagare, avrai sicuramente fame. Ecco allora cosa mangiare in questa isola e quali sono i piatti tipici. La cucina si basa su ingredienti molto semplici, come le patate, il mais e il grano. Il prodotto maggiormente usato è il gofio, usando tostando farina di grano o di mais. Gli abitanti di questa isola lo mettono ovunque: dal latte caldo durante la colazione sino al brodo di pesce, nella carne o nella verdura. Lo usano anche nei dolci come la mousse. Gli abitanti dell’isola non possono fare a meno delle salse preparate a base di aglio, sale, aceto ed erbe aromatiche.

Il mojo verde, una specialità a base di prezzemolo e di coriandolo, si usa nei piatti di pesce, mentre il mojo rosso a base di peperoncino, si mette nei piatti di carne per insaporirli. Sono tantissimi i tipi di pesce da mangiare. Tra le varietà di pesce, vi sono le seguenti: dentici, cernie, tonni, sgombri, sardine, sugarelli ma anche specie meno conosciute come salpe e pagri. Il pesce tipico è la Vieja, definito in questo modo per il manto striato.

I dolci sono un altro prodotto tipico della regione. Tra i dolci, vi è sicuramente il bienmesabe” a base di crema di mandorle e miele e gli “huevos mole” ovvero dei tuorli d’uovo sbattuti con sciroppo di zucchero e cannella. Nell’isola di El Hierro, puoi gustare i quesadillas, i panini a base di formaggio. Per quanto riguarda la frutta, è tipica del luogo, quindi si va da papaya ad avocado, ananas, ecc.

Clima e meteo a Tenerife

Il clima a Tenerife come è? Scopriamolo insieme. Il clima nella più grande delle Isole Canarie è di tipo subcontinentale, con periodi miti e soleggiati durante l’anno, mentre da ottobre a marzo, può piovere spesso. Nelle aree interne, il clima può variare a seconda della latitutidne e della posizione. E’ anche defintia isola della primavera, in quanto ha un clima temperato per buona parte dell’anno.

Il clima è diviso in due microclimi: a nord avremo un tempo più fresco, mentre a sud il clima è maggiormente secco e soleggiato. Il clima è mite. Durante il tuo soggiorno potrai avere giornate calde e notti miti. Il periodo migliore per visitarla è sicuramente giugno o settembre. In questo periodo troverai un clima temperato e soprattutto non troppo caldo. L’acqua è temperata e le piogge sono assenti.

Per quanto riguarda il nord dell’isola, la temperatura è di circa 20° durante il mese di gennaio. In inverno, potrebbero esserci delle piogge, anche se non particolarmente forti. Si consiglia di indossare maglioni spessi nel caso la visitassi durante questo periodo dell’anno. I mesi più caldi sono quelli di agosto e settembre con 30° circa, mentre le piogge sono assenti.

Per quanto riguarda il sud dell’isola, il clima è nettamente più caldo rispetto al nord. Qui le temperature toccano i 24°C. I mesi maggiormente freddi sono gennaio e febbraio con temperature di circa 18°C. I cieli sono coperti, ma il sole fa capolino quasi subito. Le piogge sono frequenti a novembre e a febbraio, ma durano davvero poco. In agosto e settembre al sud fa molto caldo e le temperature possono toccare anche i 40°. Non ci sono quasi mai nuvole e piogge durante questo periodo dell’anno.

L’acqua del mare è come al nord. I periodi più caldi con l’acqua calda per nuotare sono quelli di settembre e ottobre. I mesi di febbraio e marzo sono quelli in cui l’acqua del mare è maggiormente fresca e quindi non si consiglia di nuotare.

A prescindere dal tempo, Tenerife è una località che offre davvero tantissimo. Nel caso facesse caldo, puoi approfittarne per andare al mare o visitare uno dei parchi acquatici dell’area per rinfrescarti o andare in spiaggia. Nel caso il tempo non fosse dei migliori puoi approfittarne per un po’ di trekking o qualche escursione oppure puoi anche visitare uno zoo per ammirare i molti animali dell’area.

Insomma, Tenerife non ti lascerà sicuramente insoddisfatto. Tenerife offre il meglio in qualsiasi periodo dell’anno. Approfittane per poterla ammirare e innamorartene. Nel caso ti recassi verso il Parco del Teide, il clima cambia. In alcuni periodi dell’anno, potrebbe nevicare, ma la costa rimanere assolata. Gli alisei, i venti possono influire sul clima, così come la Corrente del Golfo. Le temperature possono toccare i 15°C in inverno e i 24°C in estate. A prescindere dalla località, il clima cambia e così le temperature.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche