La Maremma in autunno: cosa visitare e dove andare

Cosa fare in autunno nella splendida regione geografica della Maremma, tra Lazio e Toscana.

Una regione colorata e piena di luoghi meravigliosi da esplorare è la Maremma, che anche in autunno si mostra in tutta la sua bellezza. Distesa tra Toscana e Lazio, la Maremma è un tripudio di colori, di sapori e di cultura. Un’area che è bella durante tutto l’anno, ma che assume un volto nuovo e differente al cambiare delle stagioni.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più interessanti da visitare durante la stagione autunnale.

Maremma in autunno

La vasta regione geografica della Maremma si estende tra Lazio e Toscana, affacciandosi sul Mar Tirreno e sul Mar Ligure. In prevalenza pianeggiante, la Maremma custodisce gelosamente splendidi borghi antichi e paesaggi naturali incantevoli.

Il territorio è suddiviso in tre zone principali: l’Alta Maremma, o Settentrionale, la Maremma Grossetana, la più famosa, e la Maremma Laziale.

Advertisements

Scoprire la Maremma durante la stagione autunnale significa immergersi nei suoi colori caldi, nei suoi sapori tipici e nella bellezza della natura. Ma vediamo quali sono le località più interessanti e le attrazioni da non perdere in autunno.

Parco della Maremma

Una tappa imperdibile per ammirare i colori caldi autunnali è il Parco della Maremma. Questa, infatti, è la meta preferita dei fotografi e degli amanti del birdwatching, che riescono ad osservare magnifici esemplari, rari e meravigliosi.

Durante l’autunno, il parco diventa un luogo particolarmente affasciante e rilassante, ideale per un giro in mountain bike o per una passeggiata a cavallo. Sia le biciclette che i cavalli si possono trovare in loco.

Insomma, è perfetto per una gita nella natura con la famiglia o con gli amici. Un parco da vivere, durante tutto l’anno, tra itinerari escursionistici, acquari, e tantissime attrazioni interessanti per scoprire il parco e la natura.

Parco della Maremma

Degustazioni di vini

I vini della Maremma sono famosi per la loro alta qualità, perciò è la destinazione ideale per gli amanti del loro sapore e dei loro aromi. Infatti, è possibile partecipare a degustazioni tra le maggiori aziende vinicole per sorseggiare i vini più famosi e pregiati della zona.

Una coccola al tramonto per immortalare un momento indimenticabile in location da sogno.

Ma oltre ai vini, all’interno della regione è possibile partecipare anche alle degustazioni dell’olio, da accompagnare all’ottimo pane.

Terme di Saturnia

Le Terme di Saturnia sono costituite da un’unica sorgente termale. Questa sgorga ad una temperatura costante di 37,5 gradi ed è situata all’interno di una struttura termale che comprende: Parco Termale, Terme di Saturnia SPA & Golf Resort e Golf Club.

Questa sorgente, oltre a fornire il parco termale, alimenta, con una temperatura dell’acqua inferiore, anche le Cascate del Mulino e successive al parco termale. Il complesso si trova in Località Follonata, nel comune di Manciano, a pochi chilometri da Saturnia.

Si tratta di un luogo incredibile, che pare quasi surreale, dalla bellezza disarmante. Una tappa obbligatoria all’interno dell’area della Maremma.

Cascate del Mulino di Saturnia Grosseto

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castelli poco conosciuti d’Italia: storie e curiosità

Maremma in inverno: luoghi da scoprire

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media