Monti Simbruini: cosa vedere e cosa fare

Tutte le informazioni per sapere cosa vedere sui Monti Simbruini.

I Monti Simbruini sono il luogo perfetto per trascorrere splendide giornate, basta sapere cosa vedere per godersi questo meraviglioso territorio naturale.

Monti Simbruini: cosa vedere

Il Lazio è ricco di splendidi luoghi naturali. Tra le tante aree verdi riveste notevole importanza quella del Parco Naturale dei Monti Simbruini.

Si tratta di una zona meravigliosa che si trova tra le province di Roma e di Frosinone. Il parco ha un’estensione tale da raggiungere quasi i 30 mila ettari. Si tratta della più ampia area protetta presente nell’ambito territoriale della regione. Il sito naturale comprende al suo interno addirittura sette comuni del Lazio, data la sua particolare vastità. All’interno del territorio si possono ammirare bellissimi boschi in cui la natura cresce florida.

In più, i dirompenti fiumi del luogo aumentano il fascino naturale del paesaggio verdeggiante. Si tratta di un luogo in cui sono presenti alte montagne, su cui si possono percorrere interessanti sentieri. Il Parco comprende al suo interno anche borghi e bellissimi castelli. Visitarlo consente di vivere una magnifica esperienza, durante una vacanza nel Lazio.

monti lazio

Sentieri

All’interno del territorio del parco si trova una fitta rete di sentieri, che consente di esplorare i meandri della magnifica zona protetta della regione Lazio. Fare trekking ed escursioni sui monti Simbruini permette di ammirare paesaggi naturali ricchi di vegetazione. Per fare piacevoli gite sui monti è consigliabile portare degli accompagnatori o rivolgersi a una guida esperta. Questa accortezza da un lato consente di addentrarsi nella natura in modo sicuro, dall’altro rende ancora più interessante il percorso.

Fauna

La fauna che abita i Monti Simbruini è estremamente varia. Si possono avvistare frequentemente bellissimi esemplari di cervi. Durante un’escursione si può persino vedere da lontano qualche lupo che corre tra i boschi. Sono presenti all’interno del parco anche molti esemplari di orso bruno marsicano. Molto spesso si vedono anche faine e scoiattoli che si arrampicano sui rami degli imponenti alberi del parco. Tra le specie aviarie è degna di nota la magnifica aquila reale, che sorvola i cieli del territorio. Può succedere di avvistare addirittura qualche magnifico esemplare di falco pellegrino.

cascate di trevi

Cascate

Le Cascate di Trevi sono tra le più belle attrattive del Parco Naturale dei Monti Simbruini. Le acque del fiume Aniene effettuano il salto da una roccia, in un ambiente suggestivo, bellissimo da vedere durante un’escursione. La Cascata di Trevi è uno dei luoghi più interessanti da vedere durante una visita nel territorio del parco. Si raggiungono imboccando il sentiero turistico 1, dopo pochi minuti di cammino.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Aielli, cosa vedere: le mete imperdibili

Palazzo Donn’Anna, Posillipo: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.