Cosa fare in Nepal: 6 esperienze indimenticabili

Un viaggio spirituale, tra natura, animali, templi e storia, in Nepal non mancano le cose da fare.

Dalla bellezza naturale dell’Himalaya alle giungle dei parchi nazionali di Chitwan e Bardia, ecco alcuni dei migliori posti dove andare in Nepal.

Nepal: cosa fare

Il Nepal è un piccolo regno himalayano ma offre molte cose da fare. Non importa che tu sia interessato al sapore antico delle architetture storiche o appassionato di splendide bellezze naturali, non importa che tu sia un pellegrino religioso o un appassionato di viaggi, non importa che tu voglia camminare nelle strade affollate o stare da solo in un villaggio tranquillo, non importa che tu viaggi con la tua famiglia e gli amici o che tu stia passando un anno sabbatico da solo, troverai qualcosa di gratificante in questo paese.

Fai un safari nel parco nazionale di Bardia

Hai sentito parlare dei Big Five del Sudafrica, ma il Parco Nazionale di Bardia – forse il segreto meglio custodito del Nepal – ospita i Big Three: le tigri del Bengala, gli elefanti asiatici e il rinoceronte maggiore con un corno.

Situato nella regione del Terai all’estremo ovest del Nepal, Bardia è il più grande parco nazionale del Nepal. Copre 968 km2 di foreste, praterie e savane e ospita più di 50 specie di mammiferi, 400 specie di uccelli e oltre 125 specie di pesci.

È anche molto meno turistico del popolare Chitwan National Park e il noto paradiso del rafting, il fiume Karnali, scorre nelle vicinanze.

Gira le ruote della preghiera a Boudhanath Stupa, Kathmandu

Costruito nel 14° secolo e situato nella periferia orientale di Kathmandu, questo tempio è un patrimonio mondiale dell’UNESCO e il più sacro tempio buddista tibetano al di fuori del Tibet.

L’intera struttura è progettata a forma di Mandala, che rappresenta un microcosmo dell’universo.

Esplora il terreno – in senso orario – e fai girare le ruote di preghiera iscritte con il famoso mantra di Avalokiteshvara (Om Mani Padme Hum) per diffondere un po’ di karma positivo. In seguito, mangiate un boccone in uno dei ristoranti sul tetto che si affacciano sulla piazza.

Pedalare intorno a Phewa Tal a Pokhara

Con nove laghi, Pokhara è all’altezza della sua etichetta di “Città dei laghi“, ma Phewa Tal è senza dubbio la sua attrazione principale. Noleggia una bicicletta da uno dei negozi locali e pedala intorno alle rive del lago per ammirare il tranquillo paesaggio.

Qui, vedrai una varietà di uccelli nativi, con uno sfondo panoramico di dolci colline e l’Himalaya.

Se hai più di un giorno a disposizione, prendi una delle doongas (barche) dipinte con colori vivaci e fermati al tempio di Barahi. Situato al centro del lago, è costruito in onore della divinità Ajima, e la gente del posto fa regolarmente il viaggio il sabato per adorarla.

Passeggiare nella piazza Durbar di Patan

La più antica delle tre piazze Durbar iscritte al patrimonio mondiale dell’UNESCO, Patan Durbar Square è situata nel centro di Patan, conosciuta anche come Lalitpur.

I numerosi templi e idoli all’interno dei tre cortili principali della piazza (o “Chowks”) sono capolavori di arte e architettura Newari. Trascorri un pomeriggio passeggiando per questi terreni reali e visita i mercati di strada intorno a Durbar Square.

Trascorrere una giornata esplorando Bandipur

Bandipur, situata a metà strada tra Kathmandu e Pokhara, è un incantevole insediamento in cima a una collina che una volta era una tappa importante sulla rotta commerciale India-Tibet.

Bandipur è un bel posto per vedere la cultura tradizionale Newari. Le stradine tortuose della città sono punteggiate dall’architettura del XVIII secolo e sono piene di contadini e commercianti che si occupano dei loro affari quotidiani a piedi.

Trascorri una giornata vagando per le strade locali, i templi e i bazar per assorbire la cultura unica.

Assicurati di portare con te la macchina fotografica – le viste della catena dell’Himalaya sono incredibili da quassù, specialmente al tramonto o all’alba in una giornata limpida, dove puoi anche vedere la valle del fiume Marsyanngdi.

Passa una notte con una famiglia locale

Se quello che cerchi è un assaggio della vera cultura nepalese e della vita familiare, allora non c’è niente di meglio che passare una notte in una famiglia. A solo un’ora di macchina da Kathmandu e circondato da foreste pluviali e cascate, Nagarkot è il luogo perfetto per combinare visite turistiche e un’esperienza culturale indimenticabile.

Per una cifra compresa tra 5 e 30 dollari a notte, avrai una stanza semplice ma confortevole e la possibilità di immergerti nella vita quotidiana della tua famiglia ospitante.

Molti homestay offrono anche visite guidate, meditazione e (soprattutto) autentico cibo nepalese cucinato in casa.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cose da fare assolutamente in Giappone: 9 tappe uniche

Cose da vedere assolutamente durante un viaggio in Corea del Sud

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media