Neve a Los Angeles: non succedeva dal 1949

Nevica a Los Angeles. Lo strano fenomeno meteo fa impazzire i social network.

Dopo oltre settant’anni nevica di nuovo a Los Angeles. L’ultima volta che la città degli angeli si è vestita di bianco era il 1949.

Nevica su Los Angeles

Era il 1949 l’ultima volta che Los Angeles, la città degli angeli si è vestita di bianco.

Un fenomeno meteorologico non di certo comune per la città californiana che è abituata ad un clima mite tutto l’anno. I maggiori telegiornali e reti televisive hanno trasmesso numerosi servizi giornalistici per confermare la notizia che impazzava su internet. Migliaia di foto, stories su instagram e post di facebook hanno riempito i social di immagini innevate, scatenando una vera e propria neve-mania ed addirittura il National Weather Service si è trovato costretto ad accertare il fatto su twitter.

Advertisements

Sui social sono già nati gli hashtag a riguardo, tra cui l’ormai diffusissimo #snowmageddon. L’ashtag coniato dal film Armageddon, film del 1998 in cui un gigantesco asteroide distrugge il pianeta terra, rispecchia i timori dei cittadini, che sono in parte spaventati dalla nevicata inaspettata. L’ultima volta che un evento del genere si è verificato, oltre settant’anni fa, si urlava alla fine del mondo e anche oggi la stessa paura rimbalza tra i social.

los angeles

Allarme meteo in California

Ambientalisti ed amanti della natura descrivono l’accaduto come un vero e proprio fenomeno causato dal cambiamento climatico, che sta distruggendo piano piano il nostro pianeta.

Inquinamento e gas serra sarebbero i colpevoli, complice la poca sensibilità verso l’argomento ambiente. Un semplice fenomeno che scatena le paure più profonde ma che può anche avvicinare i cittadini di Los Angeles di tutto il mondo ad una coscienza più ambientalista. La nevicata di giovedì sera ha colpito principalmente le città di Los Angeles, Pasadena, West Hollywood, Eagle Rock, Santa Monica e le montagne che circondano Malibù. Il sergente della California Highway Patrol, Michael Kar, ha dichiarato alla stampa la volontà di chiudere per un paio di ore la statale Grapevine, che collega la città metropolitana di Los Angeles all’area agricola di Central Valley.

La causa principale di questa nevicata potrebbe essere una corrente d’aria fredda proveniente dal vicino Canada. Quest’ultima si sarebbe spostata a causa di correnti contrastanti fino a Las Vegas per poi spingersi ancora più a sud. Lo stesso Karr ha confermato che le scuole rimarranno temporaneamente chiuse e che ‘‘a causa di segnalazioni di potenziali condizioni di congelamento sulle strade, pericolose per gli autobus scolastici durante il loro tragitto mattutino”.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Suburra, i luoghi e le location della serie ambientata a Roma

In barca in Sardegna: un’alternativa turistica alla portata di tutti

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media