No time to die: location dove è stato girato

Dove è stato girato il film No time to die? Scoprite di seguito le location principali

L’ultimo film di James Bond interpretato da Daniel Craig è No time to Die, uscito nel 2021. Ma sapete quali sono le location? Scopritele tutte di seguito.

No time to die: location dove è stato girato

No time to die è il film uscito al cinema nel 2021 e racconta di come l’agente 007 James Bond interpretato da Daniel Craig, ormai ritirato dal servizio dopo la cattura di Franz Oberhauser, viva un’esistenza tranquilla in Giamaica dove non corre più pericoli.

Tutto cambia con la comparsa di Felix Leither (Jeffrey Wright), un vecchio amico di James che lavorava insieme a lui per la CIA. L’uomo si è messo in contatto con Bond per un motivo ben preciso, ovvero chiedergli aiuto per una missione: liberare uno scienziato rapito, Waldo Obruchev (David Dencik).

Ma la ricerca dei sequestratori porterà lo 007 sulle tracce di un super criminale, Lyutsifer Safin (Rami Malek), affiliato alla Spectre e in possesso di una nuova tecnologia che potrebbe mettere a serio rischio il pianeta.

Ma quali sono le location? Scopriamole!

Giamaica

La Giamaica è la prima location di “No Time to die”. È vicino alla città settentrionale di Port Antonio che si trova la splendida abitazione in mezzo alla natura tropicale, in una baia spettacolare affacciata su acque cristalline dove Bond si gode la pensione, tra pesca e gite in barca. La casa di Bond è assolutamente giamaicana nel design.

Italia

Il film si è poi diretto nell’Italia meridionale e la scelta della location è caduta su Matera.

I film di Bond hanno spesso uno stretto legame con l’Italia, specialmente durante l’era di Daniel Craig con “Casino Royale”, “Quantum of Solace” e “Spectre”, tutti con scene ambientate nel nostro Paese.

La produzione ha scelto Matera per l’emozionante inseguimento in auto della sequenza iniziale. È proprio qui che Bond compie una missione personale, prima di essere attaccato, e intraprendere un inseguimento in auto per le strade strette e tortuose della città dei Sassi

Gravina di Puglia

Altra location italiana è Gravina, trasformata nel set di “No time to die”. Alcune scene del film sono state girate sul Ponte Acquedotto, luogo simbolo della città murgiana, che collega le due sponde del torrente Gravina. Proprio lì, lo stuntman che ha sostituito Craig per le scene più acrobatiche e pericolose ha eseguito un tuffo spettacolare, lanciandosi oltre la maestosa struttura ad archi, che conduce alla città vecchia.

Isole Faroe, Norvegia

Il covo del cattivo nel film di 007, ossia Safin alias Rami Malek, vive su un’isola (immaginaria), per la quale però sono state girate scene alle Isole Faroe (per gli esterni), l’arcipelago del Nord Atlantico amministrato dalla Danimarca.

Londra

E come può 007 stare lontano dalla sua patria, Londra? Ecco che nelle scene finali e in altre principali lo ritroviamo a Londra, una costante nei film di Bond, che ancora una volta è una location principale della saga. Alla produzione è stato concesso il permesso di girare all’esterno dell’edificio del ministero della Difesa, che nel film appare quando Bond torna nel Regno Unito.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Quali sono le migliori spiagge in Sardegna? La classifica completa

Cosa vedere in Abruzzo in 3 giorni: i consigli

Leggi anche
Contentsads.com