Nusco, Avellino: cosa vedere nel borgo

Tutte le informazioni per sapere cosa vedere a Nusco, bellissimo borgo in provincia di Avellino.

Il borgo di Nusco è uno dei luoghi più belli da visitare in provincia di Avellino, se si sa cosa vedere. Si tratta di una località perfetta da vedere durante un viaggio in Campania.

Nusco, Avellino: cosa vedere

Il territorio campano è ricco di splendidi borghi da esplorare.

In provincia di Avellino, in particolare, la bellezza dei paesini è da approfondire durante un viaggio all’insegna del relax. La cittadina di Nusco è il terzo comune più alto in tutta la provincia. Si trova esattamente a 914 metri di altezza sopra il livello del mare, su una splendida altura della Campania. La tranquillità e la quiete caratteristici del posto lo rendono perfettamente ordinato e rilassante. Passeggiare tra le sue stradine ammirando i monumenti è un’esperienza da fare assolutamente, per godere dell’aria rasserenante della località.

Advertisements

Prima di partire per un bellissimo viaggio nel territorio di Avellino, è interessante sapere quali sono i luoghi più belli che si possono vedere a Nusco.

9249209

La Cattedrale di Sant’Amato

Il centro storico di Nusco è ricco di splendidi monumenti e bellissimi edifici da visitare. Il primo posto da visitare è senza dubbio costituito dalla Cattedrale di Sant’Amato. Si tratta di una chiesa la cui costruzione risale al XI secolo. Il suo campanile ha un’altezza che raggiunge i 33 metri e vederla dal basso è un’esperienza molto suggestiva. All’interno della costruzione è collocata un’antica cripta, che risale ai tempi dell’edificazione della cattedrale.

Il luogo è meta di pellegrinaggi, data la presenza delle ossa del Santo. Le tre navate della chiesa sono decorate con capolavori risalenti al XIII e al XVI secolo. Le cappelle laterali e il pulpito accentuano l’atmosfera densa di sacralità di questo luogo di culto.

Abbazia di Santa Maria

Dirigendosi verso la periferia del borgo di Nusco si può ammirare un altro edificio storico legato al culto cattolico. L’Abbazia di Santa Maria a Fontigliano è un edificio che risale al XXII secolo e conserva in parte le caratteristiche legate alle costruzioni di quel periodo storico.Nel 1950 sono state effettuate importanti opere di restaurazione, che hanno reso la struttura sicura mantenendo intatto il suo fascino.

Durante una visita presso l’abbazia è interessante vedere anche l’antiquarium, che si trova annesso all’edificio principale.

2281730

Passeggiate

Intorno al paesino si trovano paesaggi campestri in cui la natura è incontaminata e la vegetazione appare particolarmente florida. Dopo aver fatto un giro per le vie principali del borgo è possibile imboccare uno dei numerosi sentieri che iniziano appena fuori dal centro abitato. Si tratta di interessanti percorsi che si possono fare per compiere splendide escursioni nella campagna avellinese e godersi il relax della vacanza.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come raggiungere la Spiaggia del Canneto di Riomaggiore: consigli

La spiaggia libera di Riomaggiore: dove si trova e come raggiungerla

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media