Palazzo Ducale, Venezia: storia e informazioni

Tutte le informazioni per conoscere la storia del Palazzo Ducale di Venezia.

Il Palazzo Ducale è uno degli edifici più famosi di Venezia e ha alle spalle una storia lunga e affascinante. Si tratta di un luogo da non perdere, durante un viaggio nella città lagunare più bella del mondo.

Palazzo Ducale, Venezia: storia

Il Palazzo Ducale è un magnifico esempio di architettura gotica, caratterizzato da un’ampia stratificazione di diversi stili sapientemente mixati. Le origini del Palazzo si possono rintracciare nel periodo storico del IX secolo. Si tratta del monumento più antico edificato all’interno della meravigliosa Piazza San Marco. Durante un periodo caratterizzato da diversi incendi, la conformazione del palazzo cambiò in modo radicale. Fino al XVI secolo infatti la struttura fu ampliata e subì notevoli lavori di ristrutturazione.

Iniziarono inoltre a essere decorate le sue pareti, fornendo nuovi elementi in diversi stili architettonici. Durante il XVII secolo iniziarono i lavori delle Prigioni Nuove, che sono collegate alla struttura attraverso il famosissimo Ponte dei Sospiri.

venice-360581

Evoluzione del palazzo nella storia

Dal 1797 le funzioni principali svolte dall’edificio cambiarono improvvisamente, dopo la caduta della Repubblica di Venezia. L’avvento della dominazione francese prima e austriaca dopo provocarono modifiche nell’assetto territoriale della città. In quel contesto temporale l’utilizzo della struttura fu quello di sede per uffici amministrativi. Dal 1811 al 1904 inoltre l’edificio ospitò la Biblioteca Nazionale Marciana, insieme ad altre istituzioni della città legate all’ambito culturale.

Verso la fine del XIX secolo iniziarono ulteriori ristrutturazioni del Palazzo Ducale. La storia dell’edificio cambiò di nuovo nell’anno 1923. Il palazzo, di proprietà dello Stato, fu affidato all’amministrazione comunale di Venezia. La decisione fu quella di aprire le porte del magnifico edificio, rendendolo un bellissimo museo. Dal 1996 il Palazzo Ducale è sede di uno degli splendidi musei civici della località lagunare.

Visita e biglietti

Durante un viaggio a Venezia, visitare i musei di Piazza San Marco è un’esperienza molto interessante, per immergersi immediatamente nell’atmosfera della splendida città. Il biglietto valido per la visita del Palazzo Ducale include anche il percorso integrato del Museo Correr. In più, si possono visitare con lo stesso biglietto anche il Museo Archeologico Nazionale e le Sale Monumentali della famosa Biblioteca Nazionale Marcibana. Il biglietto in questione ha una validità di 3 mesi. Il prezzo del biglietto interno è di 25 euro a persona. Per specifiche categorie esiste invece il biglietto con prezzo ridotto, che costa 13 euro a persona. Per ulteriori informazioni sulla visita e sui particolari basta consultare il sito ufficiale del Palazzo Ducale.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Castello San Giorgio di Mantova: info sulla visita

Villa Serra di Genova: cosa vedere

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.