Palazzo Sanfelice, Napoli: tutte le informazioni

Tutte le informazioni che servono per conoscere Palazzo Sanfelice, da visitare durante un soggiorno a Napoli.

Nel corso di una vacanza a Napoli è possibile visitare magnifici edifici storici, tra i quali spicca Palazzo Sanfelice.

Palazzo Sanfelice, Napoli

La splendida città di Napoli è piena di attrattive assolutamente da non perdere. Una delle strutture più belle da vedere nel corso di un soggiorno nella città partenopea è Palazzo Sanfelice.

L’erezione dell’edificio risale al periodo che va dal 1724 al 1728. Durante quegli anni l’architetto e pittore Ferdinando Sanfelice portò avanti i lavori e poi fece del palazzo la sua residenza. Il suggestivo complesso ha una struttura che lo rende particolarmente caratteristico. Nello specifico, due corpi di fabbrica compongono il palazzo. Altri particolari degni di nota sono i portali di accesso, sopra i quali spiccano le figure di due sirene intente nell’atto di sorreggere un’epigrafe.

L’estro dell’artefice dei lavori del palazzo si può notare ammirando dei dettagli che si trovano all’interno dell’edificio. Ad esempio, al di là delle mura che sorreggono l’edificio può notare la presenza di rampe di scale dall’aspetto particolarmente originale. Si tratta di un dettaglio ripreso dall’architetto anche nel corso dei lavori di costruzione del Palazzo dello Spagnolo. Altre peculiarità interessanti dell’edificio sono gli ampi archi, che nel loro insieme seguono l’andamento delle rampe di scale.

palazzo sanfelice

Cosa vedere

Nel corso di una visita presso Palazzo Sanfelice è possibile esplorare gli splendidi cortili che si estendono all’esterno dell’edificio. Nell’insieme le scalinate e i cortili creano un ambiente particolarmente armonico, che rende l’atmosfera decisamente suggestiva. Dall’esterno la facciata del palazzo appare in tutto il suo splendore, grazie alla collocazione delle sette finestre decorate in modo magistrale con stucchi. I due piani del complesso ospitano inoltre balconi e diverse decorazioni che riempiono di dettagli interessanti la struttura. Palazzo Sanfelice è noto per essere uno degli edifici della città partenopea ad essere stati maggiormente utilizzati come location per importanti pellicole cinematografiche. Si tratta di un ulteriore dettaglio che attira ogni anno presso la struttura moltissimi visitatori.

Informazioni per la visita

La zona esterna del magnifico Palazzo Sanfelice è aperta al pubblico ed è dunque sempre visitabile. La parte interna dell’edificio non è invece accessibile al pubblico. Per ammirare il palazzo è necessario recarsi presso l’indirizzo che corrisponde al numero 6 di Via Sanità. Il modo più facile per raggiungere l’edificio è quello di prendere la metropolitana L2 e scendere alla fermata Cavour. Da lì basta semplicemente proseguire a piedi seguendo Via Vergini. Un altro modo per arrivare presso l’antica residenza è in autobus.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biccari, Puglia: una meta imperdibile

Madeira smart working: il villaggio portoghese accoglie i lavoratori

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media