Parma, cosa vedere in un giorno: consigli di viaggio

Tutte le informazioni per conoscere la città di Parma e sapere cosa vedere in un giorno.

Parma è una località magnifica in cui trascorre un giorno in tranquillità, prima di visitare la città emiliana basta scegliere cosa vedere.

Parma, cosa vedere in un giorno

L’Emilia Romagna è una delle regioni più visitate in Italia. Si tratta di un territorio colmo di bellezze, in cui i paesaggi naturali sembrano incantati.

I borghi e le città d’arte che si possono visitare sono avvolte da un manto di fascino chiaramente percepibile. La città di Parma è una meta turistica molto gettonata tra gli appassionati di viaggi. Passeggiare tra le sue strade permette di trascorrere una giornata rilassante.

I suoi monumenti storici e le bellissime abitazioni costituiscono la cornice perfetta per uno splendido viaggio. Durante una vacanza in Emilia Romagna, questa città merita assolutamente di essere visitata.

Anche in un solo giorno se ne può cogliere la straordinaria bellezza. I luoghi da vedere sono molti, le splendide attrattive del luogo sarebbero da esplorare in modo approfondito. Se si ha a disposizione unicamente una giornata da trascorrere a Parma, basta scegliere i luoghi principali da visitare e godersi la permanenza in questa magnifica città.

Piazza Duomo

Appena si arriva in città, la prima cosa da vedere è la magnifica piazza principale.

Piazza Duomo è infatti considerata una delle più belle piazze italiane. La presenza dei suoi importanti e colossali monumenti la rende molto suggestiva. Si tratta di una perfetta armonia di stili architettonici.

3083279

Il Duomo

Il Duomo è uno splendido capolavoro di arte romanica.

L’erezione della struttura risale al XII secolo, mentre la magnifica cupola fu affrescata nel 1526. Il grande artista Correggio è l’artista a cui va il merito di aver creato autentici capolavori. Si tratta di un ciclo di affreschi incentrati sul tema dell’Assunzione della Vergine.

Il Battistero

L’imponente Battistero si trova sulla stessa meravigliosa piazza. La sua costruzione, a opera di Benedetto Antelami, risale al lontanissimo 1100. Nel luogo in cui sorge la struttura scorreva anticamente un torrente. Il piccolo corso d’acqua aveva l’importante funzione di alimentare la fonte battesimale. L’esterno del Battistero è interamente rivestito da pregiato marmo rosa di Verona. Si tratta di uno dei monumenti dal valore artistico più alto di tutta la penisola italiana.

La Galleria Nazionale

All’interno della splendida galleria sono presenti opere d’arte meravigliose. Si possono ammirare numerosi capolavori di artisti del calibro di Correggio e Beato Angelico. Sono presenti anche opere di Parmigianino e persino la Testa di Leda di Leonardo. Si tratta di un meraviglioso percorso di esposizioni magnifiche, che merita decisamente un’attenta visita.

Scritto da Debora Albanese

Scrivi un commento

1000

Cosa vedere nel Parco Nazionale dello Stelvio: i luoghi più belli

Cosa vedere nelle Marche in moto: i luoghi più suggestivi

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.