Per amore del mio popolo – Don Diana: le location della serie su Don Peppe

Un viaggio tra le location della serie televisiva Per amore del mio popolo, un emozionante racconto sulla vita di Don Peppe Diana.

La storia di Don Peppe Diana è raccontata dall’emozionante miniserie televisiva Per amore del mio popolo, due puntate sulla vita del presbitero assassinato dalla camorra, ma scopriamo quali sono le location in cui è stata girata la serie. Un viaggio tra i luoghi in cui ha vissuto e operato don Peppe.

Per amore del mio popolo – Don Diana: le location

Era il marzo 2014 quando, a distanza di vent’anni dalla morte di Don Diana, andava in onda su Rai 1 la miniserie televisiva Per amore del mio popolo.

La serie composta da due episodi, diretta da Antonio Frazzi, è basata sulla vita del presbitero Don Beppe Diana. Infatti, il titolo della miniserie prende il nome dal documento scritto contro la camorra da don Peppe insieme ai sacerdoti della Forania di Casal di Principe e distribuito nel Natale del 1991 in tutte le chiese locali.

Protagonista della serie è Alessandro Preziosi che interpreta don Peppe Diana.

Il racconto emozionante sull’attivista, scout e presbitero campano è reso ancora più toccante dalla scelta delle location. Infatti, la serie è stata girata proprio nei luoghi dove Don Diana visse e operò. Scopriamo quali.

Per amore del mio popolo – Don Diana, location: Campania

Giuseppe Diana, noto anche come Don Peppe o Peppino Diana, era un presbitero italiano nato a Casal di Principe, nella provincia di Caserta.

La serie televisiva a lui dedicata ha voluto mantenere fede agli eventi e ai luoghi che hanno caratterizzato la sua vita ed il suo operato. Infatti, le riprese, che si sono svolte tra il 9 settembre e il 9 novembre 2013, si sono tenute proprio a Casal di Principe, a Frignano, a Casapulla e a Casaluce.

La città natale di Don Peppe è una cittadina ricca di storia, ma anche di bellezze, con le sue splendide architetture religiose, scrigni di opere d’arte e di preziose sculture.

Frignano, nell’agro aversano, è un paese di meno di diecimila anime, e anch’esso è caratterizzato da bellissime chiese storiche.

Per amore del mio popolo – Don Diana, location: Lazio

Oltre alla Campania, nella miniserie televisiva compaiono anche luoghi appartenenti alla regione del Lazio. Infatti, altre riprese sono state effettuate anche a Nepi e Capranica, in provincia di Viterbo.

Nepi è un piccolo gioiello ricco di meraviglie, come la possente Rocca dei Borgia, circondata da alte mura e che in passato ospitò personaggi storici famosi come Lucrezia Borgia, suo fratello “Il Valentino”, ed i papi Alessandro VI e Paolo III.

Invece, il comune di Capranica, attraversato dalla via Francigena, è un borgo il cui centro storico è chiuso da due porte a poca distanza l’uno dall’altra, e si allunga su una lingua tufacea simile a un’ammiraglia, con la prua puntata verso Roma.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trekking, golf e MTB sull’Alpe di Siusi: impossibile annoiarsi

Il traditore, film: le location della pellicola sulla vita di Tommaso Buscetta

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • Loading...
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media