Pista ciclabile dell’Oltradige: percorso panoramico

Tutte le informazioni che servono per conoscere la pista ciclabile dell'Oltradige.

Il Trentino Alto Adige è un territorio ideale in cui fare splendide passeggiate in bicicletta, grazie alle strade apposite per il mezzo a due ruote. Uno dei percorsi panoramici più belli da fare durante una vacanza è la pista ciclabile dell’Oltradige.

Pista ciclabile dell’Oltradige

Il Trentino Alto Adige è una regione ideale per chi ama andare in bicicletta. Il suo territorio è pieno di piste ciclabili che consentono di esplorare i più bei paesaggi naturali altoadesini e godersi magnifici percorsi. Una delle piste più interessanti in cui fare un giro in bicicletta è quella dell’Oltradige. Si tratta di una strada ciclabile che collega la città di Bolzano con la zona di Appiano e di Caldaro.

Advertisements

Il percorso attraversa splendide aree naturali, tra le quali spicca la zona in cui si trova il limpido Lago di Caldaro. Prima di partire per il prossimo viaggio in Trentino Alto Adige, è interessante conoscere tutte le informazioni che riguardano la pista dell’Oltradige.

oltradige

L’inizio del percorso

Il percorso ciclabile dell’Oltradige ha una lunghezza di circa 21 chilometri, che prevede la partenza dal centro di Bolzano. L’intero tragitto in bicicletta si può ricoprire in circa un’ora e mezza, godendosi una splendida pedalata. Da Bolzano si procede in direzione sud, fino al bivio Merano-Appiano. Prendendo la strada in direzione Appiano, si arriva al secondo bivio, che permette di attraversare l’Adige su un caratteristico ponte.

In questo tratto di strada si può ammirare Castel Firmiano, che dona un fascino immenso al paesaggio. Nella zona dell’ex ferrovia dell’Oltradige si prosegue facendo un tratto di asfalto in salita. In seguito si attraversano gli splendidi vigneti della zona di Cornaiano e di Frangarto. Si attraversano poi diverse gallerie, che conducono fino al sottopassaggio di San Michele di Appiano.

Arrivo a Caldaro

Una volta arrivati presso l’ex stazione di San Michele di Appiano, il percorso ciclabile prosegue in direzione sud.

Si attraversa la località Crocevia, che si trova nei pressi della famosa Strada del Vino. A questo punto è possibile scegliere di godersi una deviazione verso lo splendido Lago di Caldaro, seguendo le indicazioni per Ora attraverso un percorso ciclabile. Un’altra opzione permette di proseguire fino al borgo di Caldaro, proseguendo attraverso la passeggiata dell’Oltradige. Si tratta di una strada che non è riservata unicamente al passaggio delle biciclette. Lungo il tragitto è necessario fare attenzione alla presenza di pedoni, in particolare nei pressi della località di Caldaro. Una volta giunti presso il centro abitato, è interessante fare una passeggiata lungo le vie del caratteristico paesino per ammirare le sue interessanti attrattive.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove raccogliere castagne in Lombardia con bambini: informazioni

Programma fedeltà Maldive: come funziona

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.