Notizie.it logo

Piste da sci facili in Piemonte: le migliori stazioni sciistiche

piste da sci facili in piemonte

Piste da sci facili in Piemonte: le migliori stazioni sciistiche per principianti.

Scopri le migliori piste da sci facili in Piemonte, tante stazioni sciistiche fornite di piste per principianti con una vista mozzafiato.

Il Piemonte è una delle regioni italiane con più montagne, perciò è famosa per le sue numerose piste da sci. Anche per i principianti sono dedicate molte piste larghe con pendenze contenute. Vediamo, adesso, quali sono le migliori stazioni sciistiche da non perdere.

Piste da sci facili in Piemonte

Le piste dedicate agli sciisti alle prime armi sono quelle “azzurre”. Le migliori piste del Piemonte per principianti sono: Macugnaga, Bardonecchia e il comprensorio della Via Lattea.

Piemonte

Macugnaga

Ai piedi del Monte Rosa, in provincia del Verbano Cusio Ossola, vi è la località di Macugnaga ad un’altitudine di 1300 metri. La località ospita due comprensori sciistici: quello dell’Alpe Burki-Belvedere e quello del Monte Moro.

Il primo è raggiungibile tramite la seggiovia che parte da Pecetto, dove è possibile trovare oltre 10 chilometri di piste di cui 5 sono dedicate ai principianti. Una delle più belle è quella di Fontanone che percorre la strada da Burki a Pecetto, una pista larga e con poche pendenze.

Il comprensorio di Monte Moro, invece, è raggiungibile con la funivia che parte dalla località Staffa all’Alpe Bill. Il punto più alto raggiunge i 2900 metri di altitudine.

monte moro

Bardonecchia

Bardonecchia è un comune in provincia di Torino situata ad un’altitudine tra i 1200 e i 3500 metri sopra il livello del mare. In questa località sono presenti tre comprensori: Colomion-Les Arnauds, Melezet e Jafferau.

In totale sono più di 100 chilometri di piste innevate di cui 16 piste azzurre per principianti. Il comprensorio che ospita più piste azzurre è quello di Colomion-Les Arnauds e quello del Melezet. Qui vi sono piste ampie tracciate nel bosco con impianti di innevamento artificiale che garantiscono un tracciato comodo e sicuro.

Il comprensorio di Jafferau, invece, è più alto, con piste per lo più rosse e nere, ad un’altitudine di 2800 metri.

Via Lattea

Nelle Alpi Occidentali, il territorio più vasto è quello della Via Lattea.

Questo comprende ben sei comprensori sciistici: Sestriere, Salice d’Ulzo, Cesana, Claviere, Sansicario e Monginevro al confine francese.

In totale, la località conta più di 400 chilometri di piste sciabili, di cui 96 azzurre per principianti. Si tratta di piste facili, non veloci e con pendenze leggere e ampie. Una delle migliori piste da non perdere è quella sui Monti della Luna con tracciati per chi è alle prime armi.

Sestriere

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche