Qual è il periodo migliore per visitare Venezia?

La bellezza di Venezia rimane inalterata per tutto l'anno, per via dei tesori architettonici e artistici che conserva. Ma qual è il periodo migliore per visitare?

La città di Venezia è un gioiello dell’architettura e dell’arte italiana, unica al mondo per il fatto di essere costruita sull’acqua: chiunque la visiti si innamorerà dei suoi silenziosi canali, solcati dalle tipiche e romantiche gondole e dai 400 ponti che collegano le 188 isole da cui è formata la città.

Qual è il periodo migliore per visitare Venezia?

La bellezza di Venezia rimane sicuramente inalterata per tutto l’anno, ma andare in determinati periodi farà si che possiate coglierla nel pieno del suo splendore: scopriamo quindi i mesi e i periodi migliori per visitarla!

I periodi migliori

Per quanto riguarda il clima, Venezia è caratterizzata da un clima moderatamente continentale e tipicamente padano, con inverni freddi e umidi ed estati calde e afose.

Per questo motivo vi sconsigliamo di visitarla d’estate, perchè non solo si raggiungono le solite alte temperature, ma troverete anche molta afa soffocante, accentuata dal fatto che la città si trova all’interno di una laguna, quindi l’umidità rimane più facilmente intrappolata.

Ci sono due periodi che vi sentiamo di consigliarvi. Il primo è quello primaverile, quando le temperature non sono troppo alte, rinfrescate da piacevoli brezze che permettono di girare con un abbigliamento mediamente leggero.

Certo le piogge potrebbero essere dietro l’angolo, ma basterà rifugiarsi in uno degli splendidi musei o palazzi da visitare!

L’inverno, seppur abbastanza rigido, è da prendere in considerazione per via del Carnevale che si tiene a febbraio: un’antica tradizione, dove le maschere più belle del mondo sfilano per la città, in un’atmosfera colorata e stravagante, che si trova solo qui!

Quando trovare prezzi convenienti

Ci sono determinati mesi in cui visitare Venezia è più conveniente: infatti solitamente è una città un po’ cara, ma a ottobre, novembre, marzo e aprile, riuscirete a trovare buoni prezzi per una vacanza low cost.

Questo perchè durante l’autunno, il fenomeno dell’acqua alta scoraggia numerosi turisti e rende i prezzi di alberghi e ristoranti decisamente più bassi.
A fine marzo poi sono appena terminati gli sfarzi del Carnevale, uno dei periodi di maggiore affluenza turistica, per questo è facile trovare delle buone occasioni.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Capri in inverno, per una gita fuori porta

Le città più importanti del Messico: la classifica

Leggi anche
Contentsads.com