Quali sono documenti per viaggio in India

India-Holiday-Packages

State programmando un viaggio in India? Ecco i documenti per partire in tutta tranquillità.

State programmando un viaggio in India, terra ricca di suggestioni e tradizioni millenarie, ma non avete idea di cosa occorre portare per partire tranquilli e non ritrovarsi a dover fronteggiare situazioni che possono rivelarsi complicate? Ecco qualche dritta che fa per voi. I viaggiatori italiani e tutti i visitatori stranieri devono essere muniti di visto; è necessario procurarselo prima di arrivare in India, rivolgendosi all’Ambasciata indiana in Italia (tel. 06 488 4642; fax 06 481 9539; amb.office@indianembassy.it; Via XX Settembre 5, 00187 Roma) o al consolato generale di Milano. Fra i vari documenti da ricordare che il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi con pagine libere per l’apposizione del visto. Le autorità indiane non rilasciano visti all’arrivo in aeroporto.
Una piccola nota riguardo la salute: tra le vaccinazioni consigliate troviamo quelle contro difterire e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide, rabbia, encefalite giapponese, poliomielite.
In India non è sicuro bere l’acqua di rubinetto, per cui è consigliabile consumare solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde.
Infine, il rischio di contrarre la malaria esiste in tutte le zone del paese al di sotto dei 2000 m.

durante tutto l’anno

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • download (2)ZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...
Windrose Merino Charmbox portagioie scatola per gioielli 21 cm ...
175 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
y not? Borsa Reversibile Taglia Media Y Not Con Tracolla ...
45 €
89.5 € -50 %
Compra ora