Quali sono documenti per viaggio in India

State programmando un viaggio in India? Ecco i documenti per partire in tutta tranquillità.

State programmando un viaggio in India, terra ricca di suggestioni e tradizioni millenarie, ma non avete idea di cosa occorre portare per partire tranquilli e non ritrovarsi a dover fronteggiare situazioni che possono rivelarsi complicate? Ecco qualche dritta che fa per voi.

I viaggiatori italiani e tutti i visitatori stranieri devono essere muniti di visto; è necessario procurarselo prima di arrivare in India, rivolgendosi all’Ambasciata indiana in Italia (tel. 06 488 4642; fax 06 481 9539; amb.office@indianembassy.it; Via XX Settembre 5, 00187 Roma) o al consolato generale di Milano. Fra i vari documenti da ricordare che il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi con pagine libere per l’apposizione del visto.

Advertisements

Le autorità indiane non rilasciano visti all’arrivo in aeroporto.
Una piccola nota riguardo la salute: tra le vaccinazioni consigliate troviamo quelle contro difterire e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide, rabbia, encefalite giapponese, poliomielite.
In India non è sicuro bere l’acqua di rubinetto, per cui è consigliabile consumare solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde.
Infine, il rischio di contrarre la malaria esiste in tutte le zone del paese al di sotto dei 2000 m.

durante tutto l’anno

Scritto da Arianna Borgoglio
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
India: 7 cose da non fare durante il primo viaggio - Viaggiamo
20 Febbraio 2017 9:51

[…] perdere tempo a cercare di trovare gli sportelli dell’Ufficio del turismo indiano. In Europa questa è una buona abitudine in qualunque nuova città, ma in […]

Tutti i consigli di viaggio per Melbourne

Dieci mete di viaggi di nozze di lusso a settembre

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • 
    Loading...
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media