Notizie.it logo

Quartiere francese di New Orleans: dove si trova e curiosità

quartiere francese di new orleans

Tutte le informazioni e le attrazioni del quartiere francese della città di New Orleans.

Tutte le informazioni sulle attrazioni e i luoghi più belli da visitare nel quartiere francese di New Orleans. Tutti i posti simbolo di uno dei quartieri più belli nella città.

Quartiere francese di New Orleans

Il quartiere francese, noto anche come Vieux Carré, è il più antico nucleo della città.

New Orleans venne fondata nel 1718 da Jean-Baptiste Le Moyne de Bienville, e da qui il nucleo abitato sorse in un primo momento nel quartiere francese, o Vieux Carré, antica piazza” in francese.

Anche se è chiamato quartiere “francese“, la maggior parte delle costruzioni attuali vennero realizzate dagli spagnoli, nello stile coloniale del loro paese d’origine. L’intero distretto è considerato National Historic Landmark e comprende numerosi edifici storici.

New Orleans

Caratteristiche del quartiere

Questo quartiere è uno dei più antichi quartieri di New Orleans, famoso per il mix di storia romantica, architettura straordinaria, jazz e magia nera.

Il Quartiere francese è caratterizzato da un groviglio di strade incantevoli situate nel cuore di New Orleans, ed è delimitato da Canal Street. La zona rappresenta il nucleo originario della città moderna. È proprio qui, infatti, che si insediarono i coloni e si trasferirono molti degli schiavi liberati, non più costretti a lavorare nelle piantagioni di zucchero o cotone.

New Orleans è la culla della musica jazz e il Quartiere francese ha svolto un ruolo importante nel suo sviluppo. Questa, infatti, era la musica degli schiavi, l’espressione dei momenti di libertà, che ha dato origine a questa espressione culturale.

Il Quartiere francese è ancora un punto importante per il jazz, con sfilate tutto l’anno che celebrano questa musica pionieristica.

Altre curiosità

Oltre la musica, tuttavia, la storia del Quartiere francese presenta un lato oscuro.

Un luogo interessante da visitare è LaLaurie House su Royal Street. Si tratta di una casa che si ritiene infestata dai fantasmi, dove gli schiavi venivano torturati in una soffitta segreta.

Poco lontano potrete trovare, inoltre, la città dei morti, al St.

Louis Cemetery No. 1 dove è sepolta la regina del Voodoo, Marie Laveau. Secondo la credenza popolare, infatti, lasciare un dono presso la sua tomba garantisce a una persona la realizzazione di un desiderio.

Per vivere un vero momento romantico e un viaggio nel passato, potrete noleggiare una carrozza trainata da cavalli che attende in fila sulla Decatur Street. Con questa potrete fare un tour nel passato tra i diversi edifici coloniali del quartiere.

Ad oggi, molti di questi palazzi storici ospitano eleganti ristoranti francesi, l’ideale per le coppie che desiderano cenare a lume di candela. Qui si trovano anche la Cattedrale di San Luigi e Jackson Square.

Il Quartiere francese è splendido da visitare a piedi ed è facilmente raggiungibile con il taxi, il bus o il tram.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche