Siviglia: le 5 cose da vedere assolutamente

Tra musei, monumenti, quartieri, palazzi storici e altre attrazioni, Siviglia sarà certamente capace di tenervi impegnati. Ecco le 5 cose da vedere!

Una città passionale, così ricca grazie alle influenze arabe, gitane e spagnole: Siviglia incanta ogni anno i suoi visitatori, con la sua storia e la sua maestosità.

Siviglia: le 5 cose da vedere assolutamente

Tra musei, monumenti, quartieri, palazzi storici e altre attrazioni, Siviglia sarà certamente capace di tenervi impegnati.

La città non presenta solamente testimonianze del passato, ma anche edifici e musei all’avanguardia, scopriamoli insieme!

Alcázar

L’Alcàzar è l’attrazione più gettonata di tutta Siviglia ed è semplice capire il perchè: l’edificio aveva un tempo una valenza difensiva, per poi passare ad essere residenza di nobili spagnoli. Il risultato è stato un edificio estremamente elegante, che esprime tutto il suo carattere arabeggiante attraverso lo stile mudejar, anche se non mancano influenze del romanico, rinascimentale e granadino.

Straordinari sono anche i suoi giardini esterni, che sembrano quasi dei labirinti, dove perdersi tra le meraviglie naturali in perfetta armonia con l’architettura.

La Cattedrale

Da non perdere è sicuramente la cattedrale della città, magnifica all’esterno con le sue maestose e appuntite guglie gotiche, e splendida all’interno, dove vere e proprie opere d’arte sono conservate.

Un tempo si diceva che la Cattedrale fosse anche il luogo dove risiedeva la tomba di una delle personalità più importanti della storia: quella di Cristoforo Colombo.

Ma in realtà alcuni studi hanno confermato che quelli nella tomba non possono essere i resti del corpo dell’esploratore.

A completare la chiesa, c’è la Giralda, una torre in mattoni alta 90 metri che era originariamente il minareto della moschea sui cui resti venne costruita la Cattedrale.

Fu ampliata e decorata dai cristiani spagnoli nel XVI secolo. La banderuola in bronzo in cima alla Giralda, nota come El Girardillo, è il simbolo di Siviglia.

Plaza De Toros De La Maestranza

Se siete a Siviglia non potete non visitare la Plaza de Toros de La Maestranza, l’arena più antica di tutta la Spagna.

Questo iconico edificio color bianco e giallo ocra ha una caratteristica forma ovale e una sontuosa facciata in stile tardo-barocco spagnolo ed è impreziosito da archi, balaustre in marmo e sculture: un trionfo di eleganza e sontuosità.

Museo de Bellas Artes

Il museo è uno dei più importanti di tutta l’Andalusia. Anche l’edificio in cui si trova è splendido: risale al 1612, è opera dell’architetto Juan de Oviedo, e in origine era stato progettato per ospitare il Convento della Merced Calzada. Il complesso architettonico si sviluppa intorno a 3 cortili e si trova in Plaza del Museo.

Qui potrete immergervi in collezioni di opere che vanno dal medievale al moderno, con una sezione molto ampia dedicata agli artisti della scuola di pittura barocca di Siviglia, come Bartolomé Esteban Murillo, Juan de Vales Leal e Francisco de Zurbaran.

Plaza de España

costruita per l’Esposizione Iberoamericana del 1929 su progetto di Aníbal González e diventata una delle immagini simbolo della città, la piazza è una vera e propria perla architettonica.

La sua forma è molto particolare e insolita, ovale, ed è arricchita da un edificio di mattoni dalla forma semicircolare in stile rinascimentale-neoclassico con 2 torri, e un canale lungo 515 metri attraversato da 4 ponti che rappresentano i quattro antichi regni di Spagna: Castiglia, Aragona, Navarra e Leon.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come organizzare un viaggio in Russia? I consigli

Dove è stato girata “The Swarm”?: ecco le location

Leggi anche
Contentsads.com