Parchi nazionali della Spagna: dove immergersi nella natura

Sono uno più bello dell'altro, con un'incredibile varietà paesaggistica: i parchi nazionali della Spagna sono tutti da visitare.

Anche se la Spagna ospita solo un numero limitato di Parchi Nazionali, essi sono davvero importanti! Questi parchi racchiudono il dramma e la bellezza di alcuni dei paesaggi più incontaminati e interessanti del mondo, e si sono distinti per la loro ricchezza ecologica.

I parchi nazionali in Spagna vanno da scene pittoresche di pascoli verdi, corsi d’acqua blu e foreste fitte, a montagne innevate e regioni alpine aride.

Spagna: parchi nazionali

Ospitano desolati deserti vulcanici, isole tropicali e paradisi subacquei per la vita marina. Molti dei parchi della nazione si sono impegnati nella conservazione e nel turismo sostenibile, e alcuni hanno anche vinto premi e denominazioni per i loro sforzi.

La flora e la fauna sono abbondanti indipendentemente dal parco in cui ti avventuri e diversi parchi sono stati citati per avere alcune delle migliori opportunità al mondo di osservare i rapaci.

Quindi non dimenticare il tuo binocolo e vai alla scoperta dei bellissimi parchi nazionali spagnoli.

Parco Nazionale dei Picchi d’Europa

I Picchi d’Europa ospitano uno dei paesaggi più perfetti del mondo. Nel nord della Spagna, il parco prende il nome dalle sue tre catene montuose distinte: quella centrale, quella occidentale e quella orientale. Tutte sono intersecate da gole piene di fiumi. Ai tempi della navigazione, le loro dimensioni erano la prima indicazione di terra per gli uomini in mare.

Il parco ospita sentieri facilmente percorribili e ben segnalati, che hanno dimostrato di essere il modo migliore per immergersi nella bellezza naturale di questi dintorni.

Parco Nazionale di Ordesa

Ordesa è stato il primo parco nazionale della Spagna e la sua bellezza è davvero innegabile. Qui le cascate, i fiumi e i ruscelli sono abbondanti. Sono incastonati tra ricchi pascoli verdi, boschi fitti e cime scoscese. Tuttavia, la catena montuosa dei Pirenei è il vero premio del parco. Formano un magnifico skyline, che emoziona sia i visitatori che la gente del posto.

Parco Nazionale del Teide

Situato nelle Isole Canarie, il Parco Nazionale del Teide ospita la montagna più alta della Spagna. Il Monte Teide è in netto contrasto con il resto dei parchi, che sono un po’ più bassi. È il parco nazionale più visitato d’Europa, con oltre 3 milioni di visitatori ogni anno, e con buona ragione.

Il paesaggio ricorda un altro mondo, che è interamente dominato dal suolo vulcanico, e a causa delle dimensioni del parco quasi mai affollato. Grotte, crateri e fiumi di lava sono pietrificati nella pietra in questa zona, e i visitatori saranno ancora deliziati dalla diversità dei panorami dietro ogni angolo.

Parco Nazionale della Sierra Nevada

Il parco nazionale della Sierra Nevada è il parco nazionale più grande della Spagna e ospita alcune delle montagne più grandi d’Europa. Come tale, uno degli aspetti più attraenti di questo parco nazionale è la sua incredibile diversità naturale.

Il piano terra del parco è costituito da valli lussureggianti, foreste e fiumi. Tuttavia, i sentieri che portano verso l’alto lasciano il posto alla foresta alpina e alle brulle cime delle montagne. Nelle giornate limpide, dalla catena montuosa della Sierra Nevada è possibile vedere il Mar Mediterraneo e il Marocco. Le piante che prosperano in queste aspre condizioni alpine includono la violetta della Sierra Nevada, il ginepro e le specie di crespino.

Parco Nazionale dell’Arcipelago di Cabrera

A causa della lontananza di questo parco nazionale, l’area è stata in gran parte incontaminata per millenni. Le isole sono in gran parte ricoperte da campi di erba di Nettuno e ospitano numerose specie di piante endemiche.

Tuttavia, la biodiversità delle isole non si ferma qui, molti animali che sono difficili da trovare in altre parti delle Baleari prosperano qui tra cui la lucertola nera e le lumache di mare. Nell’oceano circostante si rifugiano grandi popolazioni di tartarughe, delfini e balene, mentre lungo le coste vivono impressionanti colonie di uccelli marini.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chichen Itza: cosa vedere, guida completa

Svezia: posti da visitare, i nostri suggerimenti di viaggio

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media