Notizie.it logo

Sperlonga: dove alloggiare, mangiare e cosa vedere

Sperlonga: dove alloggiare, mangiare e cosa vedere

Sperlonga, meta turistica del Lazio, offre tantissimi luoghi dove è possibile alloggiare, mangiare. Vediamo dove è meglio soggiornare.

Sperlonga è un borgo del basso Lazio, chiamato in questo modo per le cavità naturali, le speluncae, presenti lungo la costa. La bellezza del luogo non sfuggì ai romani tant’è vero che l’imperatore Tiberio decise di costruire qui una grotta o antro di Tiberio che è possibile visitare. Inoltre, il paese è sempre stato uno scenario cinematografico soprattutto negli anni Cinquanta con alcuni film girati con protagonista Lucia Bosè.

Il suo mare è limpido e cristallino. Ha meritato il certificato di Bandiera Blu per le sue acque e anche per i molti servizi al cliente che offre. A Sperlonga, sono tantissimi i posti in cui soggiornare e alloggiare. Si va dai camping agli alberghi, insomma, troverai sicuramente il luogo ideale per soggiornare.

Dove alloggiare a Sperlonga

Come abbiamo detto, sono tantissimi gli hotel e gli alberghi, oltre ad agriturismi e bed & Breakfast in cui soggiornare. Tra questi, vi sono: Hotel Aurora, un bed&breakfast vicino al maree. Offre un ambiente confortevole e vivace, perfetto per il tuo soggiorno e le tue vacanze.

Inoltre, dispone di spiaggia privata e parcheggio riservato.

Hotel Belvedere e Hotel Conchiglia offrono una vista sul Mare Tirreno. Sono tutti hotel e alberghi vicinissimo alla spiaggia e che offrono panorami unici.

Sperlonga dispone anche di moltissimi agriturismi e country house. Vediamone alcuni. Tra questi, la Tenuta Vento di mare, vicino alla spiaggia, a soli 10 minuti dal mare. E’ una casa di campagna, ora ristrutturata che offre ristorante, connessione wifi e stanze arredate con molto gusto.

Se non ti piace l’idea di soggiornare in hotel, puoi anche approfittare di appartamenti e di residence, come Residence Le Spiagge, a tre minuti dalla spiaggia. Un residence con appartamenti dotati di angolo cottura, spiaggia privata, parcheggio, ecc., per sentirti come se fossi a casa. Albergo Mediterraneo offre alloggi moderni e unici nel loro genere.

Dove mangiare e piatti tipici

Sicuramente dopo tanto girovagare ti sarà venuta fame, ecco allora alcuni ristoranti e pizzerie in cui rifocillarti.

Tra i ristoranti da segnalare, vi è sicuramente il Tropical ristorante, bar e pizzeria che offre piatti davvero gustosi e tipici di Sperlonga. Vi sono piatti a base di pesce, oltre a tantissimi antipasti e dolci. Vicino al bar, vi è anche la pizzeria con più di 100 posti a sedere, in cui potrai anche mangiare la tipica pizza napoletana, preparata dal pizzaiolo Paolo che ha origini sorrentine.

I piatti tipici di Sperlonga si basano su una cucina povera, contraddistinta da pescatori e contadini. Tra i piatti, vi sono le zuppe di sarde, di pesci e di fagioli. Ottimi sono i bambolotti di ragù, un tipo di pasta, oltre alla cucina marinara.

Cosa vedere a Sperlonga

Una caratteristica di Sperlonga è la sua capacità di risultare molto affascinante in qualsiasi periodo dell’anno, il che la rende un luogo perfetto da visitare sia in estate che in inverno. Sperlonga conquista sin dal primo momento per la sua posizione molto particolare, visto che si trova arroccata su uno sperone roccioso che si affaccia sul mare.

Questo aspetto rende Sperlonga qualcosa di unico tra tutti i borghi italiani e non è un caso che sia, tra le località di questo tipo, una delle più visitate. Sperlonga è una località dove davvero il tempo sembra essersi fermato ed è perfetta per chiunque sia alla ricerca di un luogo di vacanza tranquillo.

Tra le prime cose da vedere a Sperlonga spiccano sicuramente le sue torri, ricordo imperituro del suo sistema difensivo. Le torri di avvistamento vennero costruite nel corso del medioevo e avevano come obiettivo primario quello di difendere il borgo dalle possibili aggressioni dei Saraceni. Tra le torri che hanno segnato la storia del borgo si possono ricordare ad esempio quella centrale e quella del Nibbio.

Della prima rimangono solo alcuni resti, mentre la seconda alla fine è stata inglobata dalle costruzioni di tipo civile che si sono succedute nel tempo. Tuttavia la più nota e quella a cui gli abitanti sono legati, risulta essere quella Truglia.

La sua edificazione risale, fonti storiche alla mano, alla prima metà del 1500 ed avvenne, sempre secondo le fonti, su una preesistente torre che era addirittura di epoca romana. Oggi questa torre è sede di uno dei poli culturali che costituiscono il fiore all’occhiello del borgo. Sempre parlando di storia, nel soggiorno a Sperlonga, vale la pena trovare del tempo per scoprire anche Porta Marina e Porta Carrarese. Queste sono, ovviamente, le 2 porte di accesso principali della città e risalgono all’epoca medioevale.

cosa vedere a sperlonga

Altri luoghi da vedere a Sperlonga

Se si vuole davvero conoscere tutto di Sperlonga, un altro tra i tanti luoghi che bisogna visitare è senza dubbio la Villa di Tiberio. Questo edificio venne costruito andando ad ingrandire una villa che era sempre di epoca romana. Si tratta di uno dei lasciti di maggiore interesse da un punto di vista storico e culturale.

Tuttavia, in questa zona del borgo, l’attrazione di maggior interesse risulta essere senza dubbio una grotta che si trova nei pressi di questa villa: si tratta di un vero e proprio gioiello naturale che bisogna assolutamente vedere.

Come si sarà intuito, Sperlonga, pur essendo un piccolo borgo, ha molto da offrire da un punto di vista culturale. E questo è confermato ad esempio anche dalla presenza del Museo Archeologico Nazionale, che merita senza dubbio una visita anche nel caso in cui non si sia appassionati della materia.

Infine, prima di fare ritorno a casa, vale la pena fare una bella passeggiata nelle zona del porto, dopo aver visitato la Chiesa di San Leone, per poi scoprire quelle che sono le spiagge che Sperlonga offre ai turisti. Si scoprirà come questo piccolo borgo sia davvero adatto a qualsiasi tipo di vacanza ed esigenza e si capirà come mai è sempre ai primi posti tra i borghi italiani da visitare.

grotta di tiberio

© Riproduzione riservata

1
Scrivi un commento

300
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Quali sono orari e prezzi Grotte di Pastena - Viaggiamo

[…] è il paese che si trova presso Minturno, solo a 20 km dalle suggestive spiagge di Formia, più precisamente sul confine che divide la provincia di Latina da quella di Frosinone. Per […]

About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche