Notizie.it logo

Tenerife cosa vedere in un giorno: le tappe migliori

tenerife cosa vedere in un giorno

Tenerife, oltre alle spiagge c'è di più!

Tenerife è la più grande isola spagnola che fa parte delle Isole Canarie con un estensione di 2.034 km quadrati e si trova a largo della costa occidentale dell’Africa

Se avete a disposizione un giorno solo per visitarla ci sono dei luoghi bellissimi e rappresentativi dell’isola di Tenerife che meritano la visita e sono il Parco Nazionale El Teide, il paese di San Cristobal de La Laguna, Candelaria, il Parco Rurale di Anaga e il Giardino Botanico di Puerto De La Cruz.

Tenerife cosa vedere in un giorno

Parco Nazionale El Teide

Il Parco Nazionale El Teide si trova a 3.718 metri di altezza e al suo interno si possono ammirare delle piante particolari e bellissime come la Violetta del Teide o la Viperina di Tenerife.

Ai piedi della montagna El Teide si trova la Valle de Ucanca che è di una bellezza spettacolare. Per raggiungere la vetta della montagna si può usare la funivia che porta a 200 metri di altezza ma si può effettuare la visita solo con un documento rilasciato dagli uffici del Parco che ne accertino il permesso.

San Cristobal de La Laguna

Da El Portillo si può prendere la strada TF 24 che porta a San Cristobal de La Laguna, paese che è stato dichiarato patrimonio dell’UNESCO.
In questa splendida cittadina si può visitare il Museo di Storia di Tenerife, la torre della chiesa La Concepcion , l’Arcivescovado e la Cattedrale.

Ci sono anche molti negozi per lo shopping in cui si può acquistare ogni tipo di prodotto e la sera ci sono moltissime taverne e caffetterie per fare un ottima cena e per poter assaggiare il famoso barraquito lagunero che è un caffè a cui viene aggiunto del latte condensato o fresco, poche gocce di liquore, scorza di limone e un pizzico di cannella.

Pura delizia.

Parco Rurale di Anaga

Il Parco Rurale di Anaga è una delle zone più belle dell’isola di Tenerife. Al suo interno e nello specifico dal monte Las Mercedes e dal Belvedere de La Cruz del Carmen si possono ammirare i boschi di laurissilva. Nel parco si possono trovare cascine e ristoranti in cui si può degustare la tipica cucina di Tenerife come il Puchero che è uno stufato o en salmorejo che è il coniglio.

Candelaria

Percorrendo verso sud l’autostrada TF 1 si trova un paese che si chiama Candelaria. A Candelaria si può visitare la splendida Basilica della Vergine della Candelaria che è la Santa Patrona delle Isole Canarie. In direzione della piazza che si trova vicino alla spiaggia si possono ammirare le meravigliose e enormi statue del Gauches. Le statue rappresentano i nove re che hanno governato l’isola di Tenerife prima dell’arrivo degli spagnoli. Se si vuoleinvece dedicarsi allo shopping, la Candelaria offre molteplici negozi in cui si può comprare di tutto e portarsi a casa un souvenir della vacanza ed uno dei souvenir più ambiti è l’immagine della Vergine di Candelaria che è la patrona delle Isole Canarie.

El Jardin Botanico

Il nome per esteso del giardino botanico è El Jardin Botanico y de Aclimatacion de La Orotava e al suo interno si possono trovare esempi di piante canarie e numerose piante tropicali e subtropicali che hanno una rilevanza sia economica sia ornamentale e sono le palme, le bromeliacee, le cicadacee, le aracee e le moracee.

Questo giardino botanico è diventato con il tempo uno dei più importanti del mondo e ha una grandezza di 20.000 metri quadrati con 120 specie di piante che arrivano da tutto il mondo, oltre a quelle specifiche della flora specifica delle isole delle Canarie che sono oltre 37000 esemplari.

La più importante pianta e principale attrazione del parco è il Ficus Macrophylla Columnaris che è un albero molto imponente che arriva direttamente dal Sud America e che viene anche chiamato Albero delle Liane o Albero delle Colonne perché dal tronco principale partono delle piccole o grandi radici che gli donano un aspetto spaventoso.

Un giardino botanico da visitare .

© Riproduzione riservata
Leggi anche