Notizie.it logo

Le terme di Caracalla

Le terme di Caracalla

L’imperatore Caracalla fece costruire le Terme per il pubblico su grande scala.

Il complesso conosciuto anche come Thermae Antoninianae (dal Latino le Terme di Caracalla o Antoniane), fu costruito tra il 212 e 216 A.D. (anche se i portici sono stati completati successivamente), e copre circa 13 ettari e probabilmente potrebbe ospitare 1.600 bagnanti.

Fu costruito su una terrazza artificiale nei pressi della Via Appia ‘Appia antica’.

I bagni inclusi:

  • un bagno caldo (calidarium),
  • un bagno tiepido (tepidarium),
  • il bagno freddo (frigidarium), e
  • una piscina (natatio).

C’erano anche spogliatoi (apodyteria), aree di esercizio (palestre) e una sauna nel bagno . L’acquedotto Aqua Marcia [vedi acquedotti romani] forniva acqua tramite il nuovo ramo creato da Caracalla, il aqua Antoniniana.

Durante il terremoto nel nord Italia il 6 aprile 2009, questa popolare attrazione turistica ha subito danni ma è tuttora uno dei più grandiosi esempi di terme imperiali di Roma, ben conservate e libere da edifici moderni.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche