Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Treni low cost pronti a conquistare l’Europa: tutte le informazioni

treni low cost

Dopo aerei e autobus economici, anche i treni low cost stanno conquistando il mercato europeo

Al giorno d’oggi si stanno diffondendo sempre di più i treni low cost: dopo gli aerei e gli autobus, anche alcune compagnie ferroviarie propongono prezzi economici per spostarsi da una città all’altra. Questo è vero in Paesi come Francia e Germania, anche se presto i treni economici potrebbero sbarcare anche in Italia.

I treni low cost conquistano l’Europa

Mai come oggi si è avuta l’esigenza di spostarsi non solo per lavoro, ma anche per motivi di studio o semplicemente per divertimento e turismo. Il mondo in cui viviamo è sempre più connesso, non solo tramite internet e i mezzi di comunicazione. Anche i mezzi di trasporto si sono adeguati al mondo globale. Sono in costante aumento le persone che vogliono o hanno bisogno di spostarsi in breve tempo e in modo economico da una città a un’altra o da un continente a un altro.

I primi ad aver risposto a questo bisogno sono state le compagnie aeree.

I voli low cost hanno sdoganato i weekend passati a visitare le grandi città europee, rendendo queste mini vacanze popolari e accessibili a tutti. Subito dopo sono stati gli autobus a proporre nuove offerte economiche per connettere tra di loro città medio-grandi, anche di diversi Stati. L’esempio più famoso, in questo caso, è Flixbus: la famosa società di autobus che, circa un anno fa, ha lanciato in Germania Flixtrain, il nuovo treno low cost. Anche la Francia ha la sua compagnia di treni ad alta velocità economica, chiamata Ouigo, così come la Spagna.

Flixtrain viaggia sulle linee Colonia-Amburgo, passando per Duesseldorf, Essen e Osnabrueck, Stoccarda-Berlino, passando per Francoforte e Hannover, e Amburgo-Lorrach, quest’ultimo notturno. I treni economici francesi, invece, viaggiano in tutto il Paese, mentre in Spagna seguono la tratta Madrid-Barcellona. Per avere un’idea di quanto si risparmia viaggiando low cost, basta dire che le tariffe in Francia partono da 10 euro, mentre quelle di Flixtrain partono da 9,99 euro.

Il risparmio medio è di circa il 25% rispetto ai biglietti a tariffa ordinaria.

I treni low cost in Italia

In italia, invece, manca una compagnia ferroviaria che sia dedicata completamente ai viaggi low cost. Sia Italo che Trenitalia hanno alcune tariffe a prezzi scontati, ma sono offerte soggette a condizioni o comunque temporanee. In particolare, le offerte di Trenitalia sono riguardano l’uso della Carta Freccia, che presenta alcuni vincoli di età, mentre quelle di Italo sono legate ad eventi particolari e quindi temporanee. Sono soprattutto le linee regionali, quelle più critiche, ad aver bisogno di una revisione tariffaria.

Ora che le compagnie ferroviarie low cost stanno conquistando l’Europa, è molto probabile che arrivino anche qui in Italia. In particolare Flixtrain, il treno economico di Flixbus, guarda con particolare interesse in mercato italiano che ancora non è riuscito a colmare questa lacuna. Ancora non si ha nessuna data sicura, ma sembrerebbe proprio che la società tedesca voglia aggiudicarsi il suo posto sulle ferrovie italiane.

© Riproduzione riservata
Leggi anche