Turchia: cosa vedere assolutamente, i nostri consigli

In Turchia ci sono tesori nascosti, cittadine ricche di rovine e storia, e ancora natura e spiagge.

Immersa nella storia, con un paesaggio che comprende spiagge e montagne svettanti, la Turchia ha agito come porta tra l’Europa e l’Asia per migliaia di anni. Essere un luogo di commercio e di scambio di culture ha reso la Turchia un paese riccamente vario.

Turchia: cosa vedere assolutamente

Ecco una selezione delle migliori destinazioni da visitare durante il tuo soggiorno in Turchia. Istanbul è senza dubbio la capitale turistica della Turchia, ma la sua vera capitale, Ankara, merita una visita, così come le magnifiche località balneari di Izmir, Antalya, Bodrum e Marmaris. Viaggia da Istanbul a Kars visitando le migliori gemme nascoste della Turchia: Alaçati, le piscine naturali di Pamukkale, la Cappadocia, la montagna Nemrut Dagi o il monastero di Sumela a Macka.

Ankara

La capitale della Turchia, Ankara, è una città tentacolare e moderna che ospita edifici governativi, attività commerciali, università e ambasciate straniere. Situata proprio al centro del paese e della regione dell’Anatolia, Ankara è un importante nodo di trasporto, che collega i cittadini e i turisti ad altre importanti destinazioni in Turchia. Tuttavia, Ankara non è solo affari. Questa vivace città offre anche alcuni siti storici, arti e cultura.

Mardin

Arroccata su una collina strategica che domina le pianure della Mesopotamia nel sud-est della Turchia, Mardin è la capitale della provincia di Mardin.

Uno degli insediamenti più antichi della regione, Mardin è meglio conosciuto per la sua diversità culturale e per la sua Città Vecchia di edifici in pietra arenaria che scendono a cascata dalla collina.

La città vecchia di Mardin è facilmente visitabile a piedi. Il labirinto di strade serpeggianti conduce i visitatori lungo case a schiera e siti popolari come il Monastero Deyrü’z-Zafaran, uno dei monasteri più antichi del mondo, e il Sultan Isa Medresesi, un monumento medievale che una volta serviva come osservatorio astronomico. La Zinciriye Medresesi, una scuola islamica del 14° secolo, presenta bellissimi cortili e arte. La Grande Moschea, con il suo minareto svettante, è difficile da non vedere. Sebbene sia chiusa al pubblico, la cittadella presenta fantastiche opportunità fotografiche. In tutta la Città Vecchia c’è una miriade di negozi che vendono ceramiche, argenteria, cuoio e copricapi tradizionali.

Konya

Una delle più antiche città del mondo e meglio conosciuta per la sua notevole architettura selgiuchide e per i Dervisci Volanti, Konya è una grande città nella regione dell’Anatolia centrale della Turchia. Nei secoli XII e XIII, Konya prosperò come capitale sotto il dominio della dinastia selgiuchide. Oggi, si possono ancora ammirare interessanti edifici di quell’epoca, come la Moschea Alaeddin, che ospita le tombe di diversi sultani. Un altro esempio popolare è l’Ince Minare Medrese, ora un museo che mostra artefatti dell’epoca selgiuchide e ottomana.

Konya offre anche bellissimi spazi verdi e parchi come la Collina di Alaeddin, nel centro della città, e il Parco Giapponese con le sue belle pagode, cascate e stagni.

Antalya

Annidata lungo la bellissima riviera turca sulla costa mediterranea, Antalya è una grande e vivace città che accoglie i turisti con numerosi resort, hotel, bar e ristoranti. Uno scenario spettacolare incornicia la città con splendide spiagge e montagne verdeggianti punteggiate da antiche rovine. Dal nuoto e dalla vela all’arrampicata in montagna, alle visite turistiche e al divertimento in famiglia, Antalya offre qualcosa per tutti.

Marmaris

Una delle località balneari più popolari della Turchia, Marmaris è una cornice perfetta di montagne ricoperte di pini, spiagge bianche e sabbiose, acque turchesi e architettura storica. Situato lungo la Riviera turca nel sud-ovest della Turchia, questo splendido porto di crociera è un paradiso turistico con eccezionali opportunità di visite turistiche, sport acquatici, fantastici ristoranti e una vivace vita notturna.

Marmaris presenta così tanto da vedere e da fare che i visitatori avranno l’imbarazzo della scelta. Una passeggiata lungo le strade acciottolate del vecchio quartiere offre un’architettura attraente e una visita al Castello di Suleyman il Magnifico del XVI secolo. Vari tour in barca portano i visitatori a esplorare le baie pittoresche e i villaggi vicini.

Lato

Un importante porto nell’antica Pamphylia e occupato da Alessandro Magno nel IV secolo a.C., Side oggi è una pittoresca città di rovine classiche e resort moderni che si affacciano su spiagge bianche e sabbiose. Situata sulla costa mediterranea della Turchia nella provincia di Antalya su una piccola penisola, Side offre fantastiche visite turistiche, vita notturna e avventure all’aperto.

L’attrazione principale di Side è un sito scavato di antiche rovine ellenistiche e romane che includono i resti di un anfiteatro colossale, un’agora, una basilica bizantina, bagni pubblici, colonne di marmo e vari templi. Le terme romane sono ora restaurate per ospitare un museo, che espone una serie di statue e manufatti romani. Affacciato sulla spiaggia, il Tempio di Apollo è una vista spettacolare, soprattutto al tramonto.

Bodrum

Situata nella provincia di Mugla nella regione meridionale dell’Egeo in Turchia, Bodrum è il sito dell’antica città fortificata, Alicarnasso, che un tempo ospitava edifici di marmo, templi, statuti, strade lastricate e il Mausoleo, una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico.

Dopo essere caduta in rovina, la città rimase un tranquillo villaggio di pescatori fino al 20° secolo, quando gli intellettuali turchi la resero popolare attraverso i loro scritti. Oggi, le intriganti rovine di Bodrum, le splendide spiagge e i resort sulle scogliere attraggono persone da tutto il mondo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Filippine: cose da non perdere in questo paradiso tropicale

Cose da fare assolutamente in Giappone: 9 tappe uniche

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media