Seven sisters, il film: le location più belle e le curiosità dal set

Un viaggio alla scoperta delle location più belle del film Seven sisters con Noomi Rapace.

Era il 2017 quando usciva al cinema il film Seven sisters con la talentuosa Noomi Rapace nei panni di sette gemelle, un film dalle location spettacolari e dalla trama avvincente. Ma scopriamo quali sono i luoghi che hanno dato vita alla pellicola e le curiosità dal set.

Seven sisters: le location del film

La pellicola Seven sisters, il cui nome originale è What Happened to Monday, è ambientata in un futuro distopico in cui Noomi Rapace ci introduce un passo alla volta.

Il film è ambientato più precisamente nel 2073, un periodo difficile per la Terra che vive una situazione di sovrappopolazione dovuto a un critico aumento dei parti gemellari e plurigemellari.

Ed è proprio Noomi Rapace ad interpretare le sette gemelle nate da Karen Settman e Terence.

Advertisements

Ognuna ha il nome di un giorno della settimana, ed è proprio in quel giorno della settimana che il padre permette loro di uscire.

Un film che unisce avventura, azione, dramma e fantascienza in un mix ipnotico e travolgente.

Ma scopriamo quali sono state le location che hanno fatto da sfondo alla pellicola.

I luoghi del film

Il film è stato girato sotto la cornice dei Carpazi, tra le bellezze della Romania.

I luoghi scelti per registrare le scene più importanti vanno dai Castel Studios della periferia di Bucarest alla Chiesa Italiana del Nicolae Balcescu Blvd e la National Library.

Altri set sono stati alle stiti tra gli interni del Teatro Nazionale e alcune parti del Boulevard General Gheorghe Magheru e del vecchio centro di Lipscani, divenute recentemente zona pedonale.

La troupe si è poi spostata sul Mar Nero, a poco più di duecento chilometri a Est, nel più grande cantiere navale del Paese, a Constanza.

Il film ha richiesto ben 90 giorni per la realizzazione delle scene.

Curiosità dal set

La pellicola, distribuita su Netflix il 18 agosto 2017, è arrivata in Italia nelle sale cinematografiche solamente il 30 novembre dello stesso anno.

Il titolo iniziale del film era Seven Sisters, ma fu cambiato poi in What Happened to Monday. Il titolo originario è rimasto invariato però solamente per il mercato italiano.

La sceneggiatura originale è entrata nella Black List delle migliori sceneggiature non prodotte.

Concepita inizialmente nel 2001 dallo sceneggiatore Max Botkin, prevedeva sette fratelli invece delle sette sorelle. Infatti, quando il regista norvegese Tommy Wirkola si è unito al progetto, ha deciso di traslare la storia al femminile scegliendo la bravissima attrice svedese Noomi Rapace per il ruolo.

L’attrice è molto conosciuta soprattutto grazie al ruolo di Madame Simza nella pellicola Sherlock Holmes – Gioco di ombre al fianco di Robert Downey Jr e Jude Law.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vaccino ai turisti: in quali Paesi è possibile vaccinarsi

Migliori food tour negli Usa post pandemia: itinerari e guida

Leggi anche
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Volo Germanwings Dusseldorf Barcellona orariVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • 
    Loading...
  • Visita al quartiere storico di Napoli: SpaccanapoliVisita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • Visita al Museo delle Mummie a FerentilloVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media