Vaccino ai turisti: in quali Paesi è possibile vaccinarsi

Al di là dell'Europa ci sono Paesi avanti nella campagna vaccinale, tanto che il vaccino viene fatto anche ai turisti, ma vediamo dove.

Il tema dei vaccini in Italia è molto delicato, tra ritardi e dubbi sulla sicurezza, ma in altri Paesi al di fuori dell’Europa è permesso ricevere il vaccino anche ai turisti. Vediamo in quali Stati è possibile e come funziona.

Vaccino ai turisti: come funziona

Dopo lunghi mesi di attesa, il vaccino è arrivato a fine dicembre in Europa, e nonostante siano trascorsi già diversi mesi, ancora la campagna vaccinale va a rilento. Un problema che rallenta anche la ripresa della normalità e che mantiene la curva dei contagi stabile.

Altri Paesi, invece, al di fuori dell’Europa, sono ormai avanti con la campagna vaccinale, tanto da estendere la vaccinazione anche agli stranieri.

A risentire dei ritardi nelle vaccinazioni è anche il turismo, che fatica a riprendere tra zone rosse e chiusure dei confini. Tuttavia, iniziano ad arrivare nuove offerte di viaggio che include anche le tanto attese dosi del vaccino.

Ma vediamo quali sono i Paesi in cui è possibile vaccinarsi durante il viaggio.

Paesi che vaccinano i turisti

Sono già più di tre mesi che la Serbia permette agli stranieri di vaccinarsi, e presto sarà possibile anche in Russia e nelle isole Mauritius.

Ma andiamo per ordine. La Serbia, infatti, ha già vaccinato quasi il 40% della popolazione. Un risultato ottimo, soprattutto se confrontato con altri Peasi. E proprio da questo ottimismo è stato dato l’ok per estendere la vaccinazione anche agli stranieri a partire dall’11 gennaio. I cittadini stranieri, con o senza permesso di soggiorno, dovranno semplicemente compilare un questionario sul Portale eGovernment (eUprava) per ricevere il vaccino.

In più, viene offerta anche la facoltà di scegliere quale vaccino farsi somministrare tra quelli autorizzati nel paese: Pfizer/BioNTech, Moderna, Sputnik V, Sinopharm ed AstraZeneca.

Per quanto riguarda la Russia, l’idea è arrivata da Eurasian Travel, un tour operator di Bologna, che ha deciso di organizzare dei pacchetti turistici viaggio+vaccino. Ribadiamo, quindi, che si tratta ad oggi solamente di un’idea di cui ancora potrebbe essere lontana la realizzazione.

Altra meta per vaccinarsi sono le isole Mauritius, paradiso dell’oceano Indiano sud-occidentale, a 1.100 chilometri a Est del Madagascar. Una destinazione per nulla vicina, ma che sta elaborando un’interessante offerta ai suoi turisti.

Infatti, il governo ha annunciato la volonta di allargare la vaccinazione anche ai visitatori internazionali sopra i 18 anni. Ma non basta. I visitatori dovranno richiedere e ottenere il cosiddetto visto premium dalla validità minima di 180 giorni. Perciò, solamente per i viaggiatori che intendono fermarsi alle Mauritius per più di sei mesi sarà possibile ricevere il vaccino.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cantieri San Paolo, Roma: i nuovi laboratori di street art

Seven sisters, il film: le location più belle e le curiosità dal set

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media