Turchia: cosa vedere e cosa fare in inverno

La Turchia è famosa per le sue coste estive, ma anche una visita durane i periodi più freddi la merita. Scopriamo cosa vedere in inverno.

La Turchia è famosa per le sue coste estive, quindi i mesi prediletti per visitarla sono quelli che vanno da giugno a settembre.

Tuttavia i suoi inverni sono altrettanto affascinanti: se preferite la magia del ghiaccio, della neve e del silenzio, i mesi freddi aprono nuove attività e avventure in tutta la Turchia.

Turchia: cosa vedere in inverno

La Turchia offre molte attrazioni e attività da fare anche nei mesi invernali, quando fa più freddo. Non essendo poi alta stagione, prenotando un viaggio in inverno, riuscirete anche a trovare offerte convenienti.

Scopriamo quindi assieme cosa si può fare e vedere in Turchia quando fa freddo.

Cappadocia

Le formazioni vallive della Cappadocia, sensazionali in ogni stagione, diventano molto suggestive spolverate di neve e ghiaccio, che aggiungono ulteriore magia.

Anche se è piacevole sulla terraferma, il modo migliore per ammirare le sinuose formazioni è un viaggio in mongolfiera. Se il tempo è sufficientemente calmo, queste mongolfiere si alzano in volo la mattina presto per ammirare l’alba. Ricordati di avvolgerti al caldo quando le temperature scenderanno sotto lo zero.

Sciare sul monte Erciyes

In inverno, è una meta molto gettonata per dilettarsi negli sport invernali: le sue piste sono ben attrezzate con impianti di risalita, noleggi e altre comode strutture.

Le piste corrono per circa 55 km, senza alberi lungo il tipico terreno alpino.

I ristoranti sul pendio sono particolarmente accoglienti: vi consigliamo di fare una sosta qui per scaldarvi e rifocillarvi con del buon cibo tipico.

Slitta sul lago ghiacciato Çıldır

Questo splendido lago, meta gettonata tutto l’anno per via dello splendido paesaggio naturale che offre, in inverno si trasforma in un paese delle meraviglie ghiacciato.

Questo fa si che si possano fare un’ampia gamma di attività turistiche, come la slitta e la pesca sul ghiaccio.

Escursioni sui monti Kaçkar

Situata vicino al Mar Nero, nel nord Turchia, la vetta più alta è Kaçkar, che raggiunge i 3.937 m. Per questo motivo è una meta che si suggerisce a chi ha una certa competenza e una certa abilità per fare escursioni mozzafiato.

Nei paraggi potrete anche visitare i graziosi villaggi come Ayder e Pokut, ancora più belli sotto il periodo di natalizio.

Scritto da Federica Maldari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La location di “Berlino”, lo spin-off de la “Casa di Carta”

Monasteri dove dormire ad Assisi: spiritualità e natura

Leggi anche
Contentsads.com