Vacanze on the road: quali vantaggi dal noleggio auto a lungo termine?

Le vacanze on the road esercitano da sempre grande fascino tra gli amanti dell’avventura e della libertà.

Le vacanze on the road esercitano da sempre grande fascino tra gli amanti dell’avventura e della libertà.

Tuttavia, per vivere un’esperienza unica e indimenticabile è importante pianificarle al meglio, stabilendo in anticipo tutte le tappe del viaggio e affidandosi per gli spostamenti a una vettura altamente performante.

Naturalmente, se non si possiede un’auto oppure si dispone di un mezzo non particolarmente indicato per tratte lunghe e impegnative, è possibile partire senza pensieri sottoscrivendo un contratto di noleggio.

Come noleggiare un’auto per un viaggio on the road

Il noleggio di un’auto può avvenire in due modalità, optando per soluzioni a breve o a lungo termine.

Nel primo caso, ovviamente, è necessario restituire la vettura dopo un periodo di tempo piuttosto ridotto. Il noleggio a lungo termine, invece, permette di beneficiare dei vantaggi di questa soluzione a partire dalla vacanza per poi continuare per tutto il resto dell’anno.

Al giorno d’oggi, inoltre, è possibile sottoscrivere il contratto senza dover versare una somma in anticipo: si tratta di una possibilità particolarmente conveniente proprio per tutti coloro che siano in procinto di partire per una vacanza e preferiscano evitare di affrontare altre spese che vadano a intaccare il budget prima della partenza.

Per trovare le opportunità più convenienti del momento, oggigiorno è possibile affidarsi anche alla rete, grazie alle risorse messe a disposizione dai siti comparatori. Ne costituisce un esempio Facile.it, che attraverso un’attenta selezione raccoglie sul suo portale le offerte di noleggio auto a lungo termine con anticipo zero formulate dalle migliori compagnie del settore.

Come scegliere l’auto da noleggiare per una vacanza on the road

Naturalmente, gli amanti delle vacanze on the road devono valutare una serie di elementi in fase di scelta del modello di auto da noleggiare a lungo termine.

Si dovrà infatti tenere conto delle prestazioni della vettura, dello spazio interno e degli optional disponibili.

Innanzitutto, risulta fondamentale noleggiare un’auto in grado di percorrere tanto autostrade quanto terreni meno battuti, come per esempio sterrati, così da viaggiare serenamente in qualsiasi contesto.

Per quanto riguarda lo spazio interno, è molto importante orientarsi verso un’auto in grado di assicurare comfort durante il viaggio a tutte le persone presenti a bordo. In questo senso, un’utilitaria risulta perfetta per gli spostamenti di coppia, mentre il crossover è senza dubbio una delle soluzioni più indicate per i viaggi di famiglie e piccoli gruppi di amici.

Per agevolare gli spostamenti il consiglio è di orientarsi verso auto a noleggio dotate di navigatore satellitare, che permettono di raggiungere ogni destinazione senza difficoltà, segnalando anche alberghi e punti di ristoro. Senza contare che avvisano quando è il momento di fermarsi perché non scenda il livello di attenzione al volante, rendendo il viaggio più confortevole e sicuro per tutti.

Naturalmente, in fase di sottoscrizione del contratto di noleggio a lungo termine è possibile richiedere anche garanzie accessorie per quanto riguarda l’assicurazione, come per esempio quella del soccorso stradale, così da viaggiare ancora più sereni.

Come ottimizzare gli spostamenti durante un viaggio on the road

Naturalmente, oltre alla scelta della giusta vettura, per pianificare al meglio un viaggio on the road è necessario anche tenere conto di altri aspetti importanti.

Innanzitutto, se si viaggia con un’auto a noleggio a benzina oppure diesel è fondamentale ottimizzare le spese di carburante, una necessità ancor più stringente in questo periodo in cui i prezzi continuano a essere soggetti a rincari. In questo senso, il consiglio è quello di rimanere costantemente aggiornati sulle tariffe dei distributori, così da fare tappa di volta in volta presso la stazione di servizio più conveniente.

Nel caso di spostamenti con macchine ibride oppure elettriche, invece, è importante informarsi non soltanto sulle stazioni che permettono di ricaricare queste tipologie di veicoli, ma anche sulla distribuzione delle colonnine all’interno delle diverse città di destinazione del viaggio.

Prima della partenza, inoltre, sarebbe buona norma studiare tutte le strade che dovranno essere percorse, pianificando preventivamente quante ore destinare alla guida ogni giorno, così da affrontare sempre gli spostamenti con la giusta dose di riposo.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le cose migliori da fare a Vang Vieng, Laos

Luang Prabang, cultura e tradizioni a Laos

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • Loading...
  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media