Vaccinazioni richieste per l’Australia

Una delle mete turistiche più lontane e tuttavia più affascinanti per gli Italiani è sempre stata l’Australia. Uno Stato “Continente” che attrae sia per la presenza di città splendide quali Melbourne e Sidney, dove ai quartieri e agli edifici moderni si abbinano quelli in stile inglese vittoriano; sia per i suggestivi e variegati paesaggi naturalistici, dalla desolata savana fino alle barriere coralline della costa; sia infine per la cultura, dove si mescola l’antica tradizione aborigena a quella anglosassone “importata” con i primi conquistatori dell’isola.

A livello sanitario, per coloro che volessero intraprendere un viaggio, non ci sono vaccinazioni obbligatorie richieste per l’Australia, tranne per turisti provenienti da zone infette o a rischio di Febbre Gialla. Tra quelle consigliate vi è quella per il tetano. Naturalmente, vista la variegata e, in alcuni casi pericolosa, fauna presente nel Paese, si consiglia di fare attenzione alle zone che si visitano. In particolare quelle di mare, causa presenza di squali, meduse e pesci velenosi; e quelle paludose dove si trovano numerosi coccodrilli.

Advertisements

Tuttavia, questo non rappresenta che la parte selvaggia della natura magnifica presente in questi territori affascinanti e suggestivi, che attirano ogni anno milioni di visitatori da tutto il mondo.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove fare volo in mongolfiera in Italia

Migliori piadinerie Misano Adriatico

Leggi anche
  • Terme di RaianoWeekend Terme di Raiano Abruzzo
  • termeWeekend benessere alle terme di Warmbad-Villach
  • Weekend termeWeekend alle Terme di Ferentino
  • Viaggiare in Irlanda con le allergieViaggiare in Irlanda con le allergie
  • 
    Loading...
  • Viaggiare in aereo durante il terzo trimestreViaggiare in aereo durante il terzo trimestre
Entire Digital Publishing - Learn to read again.