Valle del Belice, Sicilia: luoghi imperdibili da visitare

Tutte le informazioni per conoscere la Valle del Belice, da vedere durante una vacanza in Sicilia.

Durante un viaggio in Sicilia, una delle zone più belle da esplorare è quella della Valle del Belice. Si tratta di un territorio ricco di splendidi paesaggi naturali e di località molto interessanti da visitare.

Valle del Belice, Sicilia

La Sicilia è una delle mete più belle da scegliere, come destinazione di viaggio.

Nel contesto del territorio occidentale dell’isola si possono ammirare fantastici paesaggi, che sono caratterizzati dalla presenza di colline verdeggianti. La zona della Valle del Belice si estende fino a comprendere parte delle province di Trapani e Agrigento ed è nota anche grazie alla presenza dell’omonimo fiume. Il territorio della valle è ricco di magnifici luoghi da visitare, in cui si può passeggiare in mezzo alla natura. Inoltre, nella zona della Valle del Belice si trovano alcune tra le più belle località dell’intera isola.

Si tratta di una splendida area per godersi una vacanza all’insegna del relax e del benessere. Inoltre, visitare le cittadine della valle permette di approfondire gli aspetti culturali di un bellissimo viaggio. Per godersi al massimo questo territorio, è interessante sapere quali sono le tappe imperdibili da inserire in un perfetto itinerario di viaggio.

sicily-7847

Parco Archeologico di Selinunte

Una delle attrattive principali da visitare all’interno del contesto territoriale della Valle del Belice è il Parco Archeologico di Selinunte. Al suo interno si possono ammirare moltissimi resti di strutture architettoniche che risalgono al periodo di massimo splendore della civiltà dell’Antica Grecia. L’acropoli e la necropoli del parco sono mete da non perdere assolutamente, per ripercorrere la storia del luogo. Inoltre, i templi che si possono vedere a Selinunte regalano alla location un’atmosfera decisamente suggestiva.

Il parco archeologico è aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00 e si può visitare munendosi di un biglietto che costa 6 euro a persona.

Partanna e S. Ninfa

Sia Partanna che S. Ninfa costituiscono delle tappe fondamentali da aggiungere al proprio itinerario di viaggio, per godersi una vacanza indimenticabile in Sicilia. All’interno dei due splendidi borghi medievali si può respirare l’atmosfera suggestiva dei luoghi siciliani ricchi di storia e di arte. Il Castello Grifeo è l’attrattiva principale dell’area e rappresenta uno splendido esempio dell’architettura dell’epoca medievale. Le sue torri e le merlature rendono la struttura ricca di un fascino che va oltre il tempo.

8551292931_

Castelvetrano

Il borgo di Castelvetrano è uno dei più belli da visitare all’interno del territorio della Valle del Belice. Si tratta di un centro abitato le cui origini risalgono al XIII secolo. La storia del paesino risulta evidente passeggiando tra le sue bellissime vie. Una delle attrattive principali da visitare nel borgo è la Chiesa di San Domenico, che insieme agli altri luoghi di culto dona un fascino mistico al paese.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove è praticata la stregoneria nel mondo: curiosità

Santuari da visitare in Abruzzo: consigli di viaggio

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.