Notizie.it logo

Viaggi on the road: consigli pratici e itinerari

viaggi on the road

Quali sono i migliori itinerari per i viaggi on the road? Ecco alcuni consigli per non partire alla sprovvista nelle vostre avventure.

I viaggi on the road sono molto avventurosi e piacciono un po’ a tutti. Vediamo qualche consiglio e qualche itinerario da prendere in considerazione qualora si voglia partire per un viaggio all’avventura.
Se state pensando di andare di andare in vacanza on the road, consigliamo di visitare Expedia e Volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a Booking.


Viaggi on the road

Sono soprattutto le persone più giovani ad amare i viaggi on the road. Questi hanno, infatti, tutto il gusto ed il fascino dell’avventura. Gli adulti sono forse un po’ più restii a questo genere di viaggi: essi preferiscono quelli un po’ più tranquilli, magari organizzati, in pullman o attraverso le crociere. Chi sceglie di partire all’avventura, invece, necessita di un sacco a pelo, di un biglietto aereo o del treno e di poco di più. Alcuni scelgono direttamente di partire con la propria auto.

Consigli pratici

Fare itinerari on the road non vuol dire certo essere degli sprovveduti. Pensiamo, ad esempio, a trovare un’alternativa allo smartphone. Può accadere che esso non funzioni, che sia scarica la batteria e che non si possa ricaricare.

Per fortuna esistono ancora le cartine anche se ormai vengono usate sempre da meno persone, può essere una buona idea per non trovarsi persi in mezzo al nulla. Qualora sia internet il problema, si può salvare gli itinerari in modalità offline, così da non aver bisogno appunto della connessione internet per viaggiare. In alternativa, si possono creare screenshot alle mappe di Google, simulando la navigazione.

Altro accorgimento, molto noto ad esempio negli Stati Uniti, è il cosiddetto frigo di polistirolo. Chi sceglie di fare viaggi on the road in estate può incontrare temperature davvero torride, al limite della sopportazione. Se per molti km non troverete, quindi, nessuna area di ristoro, ecco che questo accessorio vi sarà sicuramente di aiuto. In questi frigoriferi si possono inserire cubetti di ghiaccio e tenere in fresco le bevande.

Itinerari

Quali possono essere i migliori itinerari? Ovviamente tutto dipende dallo spirito di avventura dei viaggiatori ma anche dalle zone a loro preferite.

Chi ama le cose tradizionali può recarsi negli Stati Uniti, con l’auto che attraversa da Est a Ovest gli States. Si può partire, ad esempio, da Chicago e attraversare ben 8 stati: l’Illinois, il Missouri, il Kansas, l’Oklahoma, il Texas, il New Mexico, Arizona e California, arrivando fino a Los Angeles.

Per chi preferisce, invece, l’Europa, è utile il viaggio on the road che da Gibilterra porta a Capo Nord. Questo permette di attraversare in un solo viaggio molti paesi del Nord Europa. E’ già stato compiuto da due giornalisti danesi: esis hanno percorso novemila chilometri a bordo di un suv, per un totale di quasi un mese di viaggio. Infine, chi ama l’Africa può percorrere la famosa strada Cairo-Cape Town, passando per paesi come il Sudan, l’Egitto, il Kenya, Zambia e Sud Africa.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche