Notizie.it logo

Viaggio in Usa: itinerario attraverso le mete gastronomiche

Viaggio in Usa: itinerario attraverso le mete gastronomiche

Visitare l'America partendo dalla tavola. Ecco un itinerario per tutti i viaggiatori appassionati della cucina a stelle e strisce.

Alla scoperta degli Stati Uniti attraverso le più stimate mete gastronomiche del territorio. L’iniziativa di The Visit Usa promuove agli appassionati della tavola a stelle e strisce un nuovo tour, con tanti paesi e città che hanno fatto la storia della cucina americana. L’organizzazione per la promozione turistica degli States ha assicurato che si tratta di mete di prima scelta, con tante piccole perle gustose da proporre ai propri ospiti. Ecco cosa sapere dell’itinerario.
Se state pensando di partire per gli usa, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Le mete gastronomiche americane

I programmi televisivi in onda sui canali del digitale terrestre hanno fatto conoscere ancor meglio di McDonald’s le prelibatezze della cucina americana. Ecco quindi che i viaggiatori hanno finalmente la possibilità di “toccare con mano” quanto finora proiettato sullo schermo di casa, nel contesto della realtà turistica degli Usa. Ad aprire le danze ci pensa la città di Tucson, in Ariziona. Quest’ultima vanta il titolo di prima città americana ad essere stata inserita dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità in materia di Gastronomia. Tuscon è una città ricca di storia, anche per via del fatto che la città attuale poggia le sue basi da un villaggio di contadini di 4000 anni fa.

La seconda meta dell’itinerario è Providence, la capitale di Rhode Island. Gli appassionati di letteratura horror saranno ben felici di visitare la città d’origine di H.P. Lovecraft, uno dei più grandi pionieri del genere. Oltre a quello che rappresenta per gli appassionati della letteratura lovecraftiana, Providence si è aggiudicata a buon diritto di essere inserita nell’itinerario.

Infatti, la città è sede di alcuni dei migliori talenti culinari del Paese. Ciò sarebbe dovuto alla sua stessa locazione. In effetti, sebbene Rhode Island sia lo stato più piccolo degli Stati Uniti, allo stesso tempo è patria di oltre 1.200 fattorie e 645 chilometri di costa. Proprio per via di tali caratteristica, il Paese offre il miglior contesto per il procedimento “dalla Terra alla tavola”.

Le altre tappe del tour

A chiudere il podio ci pensa la città di Rochester, a New York. La città è diventata di recente un vero e proprio must per tutti gli appassionati del turismo gastronomico. Infatti, la città vanta nel proprio menù un piatto che è diventato in breve tempo il simbolo della città stessa: il Garbage Plate. Si tratta di un piatto a base di patate fritte, hot dog, chilli, fagioli al forno, cipolle e senape. La tradizione vuole che la ricetta sia stata concepita nel 1918, al Nick Tahou Hots.

Il tour promosso da The Visit Usa vanta diverse frecce nel proprio arco.

Infatti, l’itinerario gastronomico si completa della presenza di città del calibro di Charlotte, in North Carolina, di Birmingham, in Alabama, di Sacramento, in California, di Columbus, in Ohio, di Denver, in Colorado, di Santa Barbara, in California. Il tour si conclude poi a Clearwater, nuova destinazione balneare sulla costa orientale della Florida, che unisce un magnifico litorale, ottimi ristoranti e un’atmosfera rilassata.


© Riproduzione riservata
Leggi anche