Il villaggio degli hobbit in Ungheria: storia e curiosità

La fantastica storia del nuovo villaggio degli hobbit in Ungheria.

In Ungheria sta sorgendo un nuovo incantevole villaggio degli hobbit nei Carpazi. Un progetto ambizioso che darà vita ad un vero e proprio paese fantastico, chiamato Hobbithill.

Villaggio degli hobbit in Ungheria

Il mondo fantastico creato dalla penna di J.

R. R. Tolkien diventa sempre più reale con i villaggi e le ambientazioni che ricreano i paesaggi del Signore degli Anelli.

Infatti, un nuovo villaggio sta prendendo forma in Ungheria, e sarà un vero e proprio paese dotato di un proprio governo, valuta e persino di una dogana.

Una “Costituzione” regolamenterà la vita di Hobbithill, il villaggio per Hobbit tra i Carpazi.

Un progetto ambizioso, che punta ad andare oltre il semplice villaggio turistico, in cui anche i visitatori dovranno osservare delle regole.

Advertisements

Ma scopriamo tutti i dettagli sul nuovo paese in via di sviluppo in Ucraina.

hobbiton

Hobbithill, la storia

Il villaggio è stato progettato da Andriy Boiechko in termini ecologici. Infatti, il sistema di areazione delle piccole casette sfrutterà il potere termico del suolo.

Invece, l’aria che entrerà nelle abitazioni passerà prima sotto terra. In questo modo, le temperature saranno fresche d’estate e calde d’inverno.

La costruzione del villaggio è iniziata nel dicembre 2019 ma, a causa della pandemia, hanno subito forti rallentamenti. In più, durante i mesi di lockdown, sulla collina in cui sorgerà il villaggio un forte temporale ha abbattuto gli alberi e danneggiato la stessa collina.

Per la fine dei lavori ormai manca poco, e il villaggio situato all’interno della regione Tokaj-Hegyalja è pronto ad ospitare i numerosi visitatori.

Si tratta, quindi, di un luogo ecologicamente pulito ideale per vivere e riposare. Il villaggio di Hobbithill produce anche tè, miele e bacche ecologici. Secondo Boiechko, il compito principale del villaggio è quello di allontanare i bambini da Internet e spingerli verso la natura.

L’ideatore del villaggio, pur non essendo un grande fan della saga de Il Signore degli Anelli, ammira la rappresentazione estetica della vita degli hobbit. Motivo che lo ha spinto a realizzare il fantastico progetto.

Ogni casa avrà il suo proprietario che potrà vivere o affittare l’abitazione. Altre casette, invece, fungeranno da bottega artigiana per fabbri, fornai e intagliatori. Non mancheranno, poi, uffici per la posta, la stampa e la dogana.

La visita

Una volta che Hobbithill aprirà i battenti, l’ingresso sarà consentito solamente a ai piccoli gruppi che prenoteranno in anticipo.

Le visite per i gruppi sarà, quindi, contenuto per bilanciare l’autenticità e la calma tipica del villaggio. Si tratta di un modo volto a preservare la calma e l’autenticità del villaggio.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Monte Terminillo: dove si trova e cosa vedere

Monte Velino: sentieri ed escursioni, la guida

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media