Notizie.it logo

Come visitare Forte Diamante, Liguria

Come visitare Forte Diamante, Liguria

Diamante è una montagna proprio dietro la città di Genova e la cima raggiunge i 672 metri sopra il livello del mare.

Si nota bene la forma di diamante: conica con due collinette evidenti sulla cresta nord-est.

In cima c’è una fortezza, Forte Diamante, eretta per proteggere la città dagli assalti in passato. Vicino a Diamante c’è una catena montuosa con diverse fortezze: Fratello Minore, Puin, Sperone, Begato, Castellaccio. Diamante è la più alta, e la montagna omonima è l’unica che spicca isolata. Visto che è una montagna molto popolare per i genovesi, è meta di escursioni in primavera e in estate.

Come arrivare

In macchina:

  • Uscite dall’autostrada al casello di Genova Est e seguite i segnali stradali fino a Molassana e Piacenza lungo Val Bisagno. Quando è possibile seguite la strada lungo la sponda occidentale del torrente. Proseguite e dopo cinque edifici operai gialli al semaforo girate a sinistra e percorrete la strada che sale verso Trensasco.
  • In alternativa, uscite dall’autostrada al casello di Bolzaneto e seguite il cartello stradale per Sant’Olcese. All’incrocio state attenti ai segnali stradali per Val Bisagno e arriverete a Trensasco.

Entrambe le strade portano al colle di Trensasco, il punto di partenza della salita.

È possibile raggiungere Forte Diamante anche con una ferrovia a scartamento ridotto (da “Genova Manin” a “Casella”): si scende alla stazione di Campi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche