Vulcani più belli del Giappone: la storia e dove si trovano

Il Giappone è un paese popolato interamente da vulcani, infatti sull' intero territorio nipponico sono 165 vulcani presenti, mentre 50 sono quelli attivi.

Il Giappone è un paese altamente sismico e popolato interamente da vulcani, infatti sull’ intero territorio nipponico sono 165 vulcani presenti, mentre sono 50 quelli attivi, formando la famosa fascia della cintura di fuoco del Pacifico.

Il Monte Fuji, uno dei vulcani più belli del Giappone

Il più bello in assoluto è il monte Fuji, anche simbolo dello stato del Sol Levante, alto 3.776 m e attivo nell’ isola di Honshu, vicino alla capitale Tokyo, considerato montagna sacra e tour di molti pellegrinaggi per la sua bellezza e per la sua importanza religiosa.

Vulcani più belli del Giappone: i crateri attivi

Un altro molto conosciuto è il monte Asama, anche questo sull’ isola di Honshu, il più attivo dell’ intera nazione, alto 2.568 m ed ha eruttatto l’ultima volta nel 2009 spedendo le sue ceneri e i suoi lapilli ad un’ altezza di oltre 2000 m.

Segue il monte Sakurajima che si trova sull’ omonima isola, composto da tre cime, Kitadake, Nakadake e Minamidake, famoso soprattutto pe l’eruzione del 1914 che fortunatamente causò poche vittime, perchè gli abitanti si salvarano in tempo.

Il quarto più celebre è il monte Mihara, location del famoso film Godzilla, dove dalla sua sommità, si può assistere ad un vero calderone di lava, suggestivo spettacolo di eruzioni e fiumi di lava incandescenti.

Purtroppo negli anni ’20 e ’30 è stato teatro di macabre scene, infatti sono accaduti molti suicidi e lo stato giapponese ha dovuto recintare la zona attorno alla sua bocca.

Infine, il monte Aso oltre, ad essere uno dei più grandi attivi del Giappone, con una caldera estesa 120 chilometri, contiene addirittura tutta la città omonima, e si trova sull’ isola di Kyushu, e comprende le cime dei monti Neko, Taka, Naka, Eboshi e Kishima. E’ stato attivo negli ultimi settanta anni per ben sette volte: nel 1974, 1979, 1984, 1985, 1989, 1991, e nel 2004.

Scritto da Andrea Rizzatello
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Città bike friendly: dove andare in italia

Campanile di San Marco a Venezia: breve guida

Leggi anche
  • xian torre a tamburoXi’an: cosa vedere nella città dell’Esercito di terracotta
  • dubai-1050418_1280Visitare Dubai con i figli: le attività da non perdere

    In molti pensano che Dubai non sia la destinazione più adeguata per un viaggio con figli al seguito ma sono numerose le attività da condividere con i più piccoli.

  • Loading...
  • taj mahal 1379273 1280Viaggio in India, l’itinerario del Triangolo d’Oro: cosa vedere

    Le città di Delhi, Jaipur e Agra formano, a causa della loro posizione, il cosiddetto Triangolo d’oro: come visitarlo con un itinerario organizzato.

  • CambogiaViaggio in Cambogia, le tappe imperdibili

    La Cambogia è famosa principalmente per la vastissima zona archeologica dei grandi templi millenari. Un breve elenco dei più affascinanti.

  • varanasiVaranasi, cosa fare nella città indiana

    Cosa vedere a Varanasi, l’importante città dell’India intesa come uno dei più grandi centri religiosi induisti? Conosciamola meglio.

Contents.media