Notizie.it logo

Weekend di Natale a Innsbruck

Weekend di Natale a Innsbruck

Innsbruck è una delle più famose e visitate città dell’Austria, dopo Vienna e insieme a Salisburgo, attira migliaia di turisti anche nel periodo invernale, meta gradita per chi va alla ricerca dei tradizionali mercatini natalizi e da coloro che scelgono questa città per trascorrere le feste natalizie, se siete tra questi, seguite alcuni brevi consigli prima di organizzare il vostro il weekend di Natale a Innsbruck.

Le possibilità di divertimento non mancano in questa città delle Alpi, quando avrete esaurito tutte le bellezze che offrono arte e architettura, potrete dedicarvi alla neve, allo sci o allo snowboard, infatti vicino alla città ci sono tanti impianti sportivi, di certo non vi annoierete.

Primo problema da affrontare è come arrivare a Inssbruck. Le soluzioni possibili sono ovviamente tre, aereo, treno e auto.

L’aereo offre possibilità di scegliere anche tra voli low cost come quelli della easyJet, l’aeroporto si trova a 14 chilometri dalla città. Dall’aeroporto ci si muove facilmente anche con i mezzi pubblici tramite la linea F dell’autobus. Se preferite viaggiare in treno potete approfittare dei servizi di Trenitalia, ad esempio sciegliendo di viaggiare con l’Euronight da Milano, Verona, Firenze, Bologna e Roma. Prenotando il biglietto tre giorni prima della partenza si arriva a destinazione spendendo solo 29 euro.

Chi viaggia in auto arriva a Innsbruck attraverso il Brennero.

Una volta arrivati a Innsbruck sarete accolti da una temperatura probabilmente bassa, ma da un clima natalizio molto caloroso, vie e alberi addobbati secondo le tradizioni tirolesi, musiche e profumi tipici del Natale di questi luoghi di montagna.

Raggiungete il centro della città, il cosiddetto Altstadt e ammirate il famoso Tetto d’oro, il Goldenes Dachl, che è il monumento simbolo della città.

Venne realizzato nel 1500 su ordine dell’imperatore Massimiliano I per le sue nozze. Il tetto è formato da scaglie dorate, ricopre la balconata esterna del palazzo dell’imperatore, il Neue Hof decorata anche da colonne. L’interno del palazzo ospita una mostra permanente su Massimiliano I.

Di fronte al Tettuccio d’oro ammirerete casa Helbling, un palazzo dalle belle decorazioni barocche.

Immancabile è la visita a Hofburg, il palazzo dal bel colore bianco degli imperatori d’Asburgo, che scelsero come loro residenza estiva

Interessante è percorrere Maria Theresien strasse, larga strada pedonale che termina con l’arco del trionfo.

Non perdete poi Schloss Ambras, castello costruito nel XII secolo e posto sulle colline. Era una delle residenze preferite di Ferdinando II.

Il Duomo di San Giacomo, in stile barocco tirolese, e la Hofkirche sono gli edifici religiosi più importanti.

Quest’ultima fu progettata da Andrea Crivelli e ospita la spoglie di Massimiliano I d’Asburgo.

Fate un giro poi all’Alpenzoo, lo zoo più alto d’Europa, al Bergisel dove vedrete lo storico trampolino utilizzato per le olimpiadi invernali.

Per completare l’aspetto culturale del vostro weekend a Innsbruck, fate visita al museo del Tirolo e al museo Swarowski.

Per riprendere le forze, fate una sosta al Sacher Cafè per l’immancabile sacher torte.

Suddividetevi con ordine e calma queste tappe per i giorni che avete a disposizione e buon weekend natalizio a Innsbruck!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche