Notizie.it logo

Alla scoperta di Castelli, la Cappella Sistina delle maioliche

Alla scoperta di Castelli, la Cappella Sistina delle maioliche

Una visita alla Cappella Sistina delle maioliche

L’antico Borgo di Castelli e la Cappella Sistina delle maioliche

In provincia di Teramo, ai piedi del Gran Sasso, sorge Castelli un borgo molto noto in tutto il mondo per la raffinatezza e la grande qualità delle ceramiche che qui vengono prodotte dai suoi artigiani.

Gli esemplari di ceramiche più belle di Castelli, infatti, sono esposti nei musei più importanti del mondo, ma il suo gioiello è senza dubbio la Chiesa di San Donato, definita la Cappella Sistina delle maioliche, per il suo meraviglioso soffitto maiolicato, realizzato fra il 1615 ed il 1617 da tutti i ceramisti castellani e composto da circa 800 mattoni raffiguranti stemmi, motivi geometrici, decorazioni floreali, immagini, animali, simboli ed iscrizioni religiosi.

Castelli è un borgo medievale fra i più belli d’Italia, abitato da milleduecento anime che offre ai suoi numerosi turisti tante cose interessanti da visitare, fra cui il Museo delle Ceramiche, ubicato nell’ex convento francescano di S.

Maria di Costantinopoli, dove è possibile ripercorrere la storia della maiolica di questo luogo veramente incantevole.

Ma una visita meritano anche le numerosissime botteghe situate lungo il borgo di Castelli, che producono e vendono tantissimi oggetti pregiati in ceramica e la Chiesa di San Giovanni Battista, dove ammirare una pala d’altare in ceramica realizzata nel lontano 1647.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa

    Le Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è

Leggi anche