Alta marea Mont Saint Michel: uno spettacolo imperdibile

Tutte le informazioni che servono per conoscere il fenomeno dell'alta marea di Mont Saint Michel.

Visitare Mont Saint Michel e ammirare il fenomeno dell’alta marea è un’esperienza da non perdere assolutamente durante un viaggio in Normandia.

Alta marea Mont Saint Michel

Durante una vacanza in Francia, una delle regioni più belle da visitare è quella della Normandia.

Lungo la costa settentrionale del Paese si trova Mont Saint Michel, un isolotto roccioso che si estende per circa 960 metri e che ha un’altezza di 92 metri sopra il livello del mare. Il monte si trova tra la Punta Bretone di Grouin e la Punta Normanna di Champeaux. Si tratta di un luogo noto anche con il nome di Meraviglia dell’Occidente, grazie alla sua straordinaria bellezza. Dal 1979 inoltre Mont Saint Michel è Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

Advertisements

Questo luogo è caratterizzato da un’atmosfera fiabesca, grazie alla presenza di un’incantevole baia e della nota Abbazia. Nel magnifico territorio di Mont Saint Michel si verificano periodicamente gli spettacolari fenomeni delle maree sigiziali. Per godersi al meglio la visita di questo posto incantevole durante un viaggio in Francia, è interessante conoscere tutte le informazioni a proposito dell’alta marea che si verifica nei pressi del monte.

mont-saint-michel-

Il fenomeno delle maree

In alcuni momenti della giornata Mont Sain Michel appare ancora più incantevole agli occhi dei visitatori. Il fenomeno delle maree crea uno spettacolo incredibile, accompagnato dal particolare fenomeno delle sabbie mobili che si verifica sull’incantevole baia. La bassa marea allontana l’acqua dal monte di ben 25 chilometri. Dopo appena 12 ore dalla bassa marea nel mare si forma un’onda alta circa mezzo metro, che procede in direzione del meraviglioso isolotto.

Durante l’alta marea persino il ponte che collega il monte alla terraferma appare parzialmente sommerso dalle acque del mare. Si tratta di un fenomeno ricco di fascino, che dona un’aura di magia alla splendida montagna rocciosa di Mont Saint Michel. Durante l’alta marea il dislivello tra il monte e il mare scende a soli 14 metri. Si tratta di un fenomeno dovuto all’azione della luna e alla particolare conformazione della baia, che è composta da sabbia sedimentosa.

Vedere l’alta marea

Nel corso di una visita presso Mont Saint Michel è possibile assistere a questo autentico spettacolo naturale. Durante le ore della mattina si verifica il fenomeno della bassa marea. Nelle ore serali la marea si alza, assecondando il ciclo lunare. Nei giorni delle Grandi Maree il mare circonda completamente il monte. Si tratta di un fenomeno che si verifica solo poche volte nel corso di un anno. Durante queste giornate, nel corso delle ore serali, Mont Saint Michel diventa una vera e propria isola. Si tratta di uno spettacolo meraviglioso da vedere, che rende indimenticabile un viaggio in Francia.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Utrecht: murales dei libri, tutti i dettagli

Calabria on the road in 5 giorni: il viaggio che non ti aspetti

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media