Calabria on the road in 5 giorni: il viaggio che non ti aspetti

Andare alla scoperta della punta del nostro stivale grazie a un tour on the road di 5 giorni nella magnifica Calabria.

Viaggiare in Italia è sempre una magnifica esperienza, grazie alla cultura e alle bellezze naturali che arricchiscono questo Paese. In particolare, il Sud dello stivale è una delle mete più gettonate da italiani e non, sia per brevi che per lunghi periodi: ottimo cibo, paesaggi mozzafiato e ampia offerta culturale.

Solo recentemente però la Calabria è entrata a pieno titolo nella lista dei “must see” quando si parla di bellezze nostrane. Se non avete molto tempo a disposizione, un tour on the road in Calabria di 5 giorni è un’ottima soluzione.

Calabria on the road, 5 giorni: tutte le tappe

La Calabria è una regione meravigliosa, capace di regalare ogni tipologia di esperienza. Adatta a viaggi sia d’estate che d’inverno, questa regione riserva infatti molte sorprese per chi decide di concedersi qualche giorno tra le sue coste e i suoi borghi.

Di seguito il tour on the road per trascorrere 5 giorni nella magnifica Calabria.

Primo giorno

Partendo dalla Riviera dei Cedri nell’Alto tirreno, dove potrete vedere le coltivazioni di questo meraviglioso agrume, diversi sono i borghi da scoprire. Cetraro, Scalea, Aieta, solo per citarne alcuni. D’estate è impossibile non fare un bagno nelle acque cristalline che circondano le Isole di Dino e Cirella, corredate di tramonti mozzafiato.

Se siete amanti della storia e dell’arte è consigliata anche una visita al borgo di Fiumefreddo Bruzio, uno dei più belli d’Italia, con le sue chiese, i palazzi nobiliari e il castello decorato dall’artista Salvatore Fiume.

fiumefreddo bruzio

Secondo giorno

A questo punto il consiglio per il secondo giorno è di scendere verso un’altra costa molto suggestiva, la Costa degli Dei, meta preferita soprattutto dai turisti in estate. Partendo dalla città di Pizzo e arrivando a quella di Nicotera, non mancheranno le soste per un bel bagno e un po’ di tintarella sulle meravigliose spiagge e calette. Inoltre, in questo magnifico territorio, non manca di certo la possibilità di assaggiare delle vere prelibatezze, tra cui il tartufo.

costa degli dei

Terzo giorno

Per gli amanti della natura, altra tappa obbligata sono i parchi nazionali. Il Parco nazionale del Pollino e quello della Sila (fornito di un treno a vapore che permette di attraversarlo) sono entrambe valide alternative per passare il terzo giorno della vostra vacanza tra la flora e la fauna tipica del posto. Sarà possibile ammirare la ricchezza e la varietà paesaggistica che questa regione può offrire.

parco nazionale della sila

Quarto giorno

Una giornata può essere poi dedicata a visitare una delle più celebri città calabresi, Tropea, rinomata soprattutto per la sua cipolla rossa. Meta molto amata dai turisti, la città è rappresentata dal Santuario di Santa Maria dell’Isola che offre dal suo belvedere un’incredibile vista sui tetti e le spiagge sottostanti.

tropea

Quinto giorno

Prima di tornare a casa, perché non fare tappa in una delle città più famose della mitologia? Andiamo a Scilla, nota città legata alla leggenda di Scilla e Cariddi. Anche in questo caso possiamo godere di una meravigliosa vista dal Castello di Rufo, a picco sulla città. Dopo aver visitato la caratteristica Chinalea, ci si può dedicare anche in questo caso a un po’ di relax balneare se la stagione lo permette. In alternativa ci si può rifugiare in uno dei tanti bar caratteristici che offrono dolci e prelibatezze tipiche della zona.

scilla 1

I prodotti tipici

Cosa mangiare durante questo viaggio? C’è l’imbarazzo della scelta: dalla piccantissima ‘nduja che non può non essere provata al torrone di Bagnara, dalla sardella tipica dell’aperitivo al ragù calabrese. La Calabria è famosa per la sua ricca produzione gastronomica. Tutti i palati rimarranno soddisfatti!

Scritto da Elisa Enrile
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Agostino Fieschi
29 Ottobre 2020 12:53

Non ci sono mai stato, ma quando capiterà farò tesoro dei consigli letti…

Alta marea Mont Saint Michel: uno spettacolo imperdibile

Mosaico più grande del mondo: un record italiano

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • Loading...
  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

  • villapianaVillapiana: le migliori cose da vedere e da fare

    Bandiera Blu 2019, Villapiana è una meta perfetta

Contents.media