Barefooting: riconnettersi con la natura in Italia

I luoghi migliori in Italia dove praticare Barefooting, le passeggiate a piedi nudi nella natura.

Arriva anche in Italia la nuova tendenza per riconnettersi con la natura: il barefooting. La nuova pratica, oltre ad essere un modo per immergersi con l’ambiente, è anche un toccasana per il corpo. Scopriamo, quindi, tutti i benefici e i luoghi in cui praticare il barefooting.

Barefooting in Italia: natura e benessere

L’arte di camminare a piedi nudi a contatto con la diversità del regno naturale è la nuova tendenza che sta prendendo piede anche in Italia.

Passeggiare tra le dune di spiagge, tra boschi incantati, vette e fiumi può aiutare sia il corpo che la mente. Infatti, camminare nella natura fa bene non solo ai muscoli del piede, ma anche a tutta la fascia plantare, migliora la circolazione del sangue, la postura, ed anche la qualità del sonno.

Il barefooting è libertà e liberazione da tutte quelle costrizioni imposte dalla società moderna, per ritrovare l’essenziale e provare nuove sensazioni. Le diverse superfici, lisce, ruvide, spigolose, sviluppano i sensi, amplificando ogni istante.

Ma dove praticarlo in Italia? Ecco i luoghi migliori per passeggiare a piedi nudi.

barefooting

Alta Val di Non

Tra l’Alta Val di Non e l’Alto Adige sono tanti i posti perfetti per camminare a piedi scalzi, ritrovando la connessione con la natura. Nella provincia di Bolzano il sentiero Pilgerweg è ideale per praticare il barefooting, oltre ad essere uno dei cammini più antichi dell’Alto Adige. Attraversando i campi con fondo erboso, ghiaioso e boschivo, si raggiunge il Passo Pedale. Ideale anche l’escursione a piedi scalzi nel bosco che conduce alla Malga Monte Luco.

Suggestivo, infine, il percorso Kneipp al Lago di San Felice, dove si può sperimentare il cammino a piedi nudi nei ruscelli, fino a toccare l’acqua del Lago e della Cascata di Tret.

cammini

Umbria

Tra le città di Gubbio e Assisi si snoda un meraviglioso percorso, nel cuore dell’Umbria, ideale per fare delle rilassanti passeggiate a piedi nudi. Il Percorso Francescano per la Pace è legato ai sentieri che si snodano intorno al millenario Castello di Petroia. Questo svetta come un antico borgo medievale su un’ampia vallata, in cui pascolano chianine, passeggiano cavalli e si aprono circa 10 chilometri per camminare a contatto con la natura. Tante sensazioni uniche si provano anche camminando attorno alla piscina circondata dagli ulivi e dall’erba appena fuori il cancello del maniero in cui è nato Federico da Montefeltro.

Lago di Garda

Un luogo perfetto per riconnettersi con la natura è anche il Lago di Garda. Il luogo ideale è il Lido Palace di Riva del Garda, che sorge in uno splendido parco con alberi secolari e si affaccia sul Lago di Garda.

natura

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chapelle Expiatoire di Parigi: misteri e come visitarla

I più bei boschi da visitare in Lombardia: la guida

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.