Parco del Monte Cucco in Umbria: natura e grotte da scoprire

Tutto ciò che c'è da sapere e da vedere nel Parco del Monte Cucco in Umbria per una giornata alla scoperta della natura.

L’Umbria è il polmone verde d’Italia, e una destinazione da non perdere è il Parco del Monte Cucco, tra natura sconfinata e grotte carsiche da scoprire. Tutto ciò che c’è da sapere e da vedere in uno dei parchi più belli dello stivale.

Parco del Monte Cucco in Umbria

L’Italia è ricca di parchi naturali dalla fitta vegetazione, e uno dei più incredibili da visitare e da esplorare nel centro-Italia è proprio il parco regionale del Monte Cucco.

Il parco è compreso tra i comuni di Costacciaro, Fossato di Vico, Scheggia – Pascelupo e Sigillo. La sua superficie verde, infatti, conta oltre i 10 mila ettari di area protetta.

Questo parco regionale è, inoltre, una meta molto frequentata dagli sportivi, che giungono per praticare il volo libero, la speleologia e lo sci di fondo.

Vediamo, adesso, quali sono i luoghi da non perdere, le attività da praticare e i sentieri da percorrere in uno dei parchi più belli dell’Umbria.

monte cucco

Cosa vedere

All’interno dei parco vi sono tantissimi punti panoramici da cui ammirare la distesa incontaminata di alberi e prati.

Parliamo di un parco ricco di acque sotterranee, fonti minerali, corsi d’acqua, grandi faggete e grotte carsiche.

Le bellezze, perciò, non mancano, e una giornata potrebbe non essere sufficiente per apprezzare tutte le meraviglie che il posto ha da offrire.

All’interno del parco, inoltre, vi sono centri storici minori, ricchi di cultura e di arte.

Da non perdere, poi, gli eremi benedettini sparsi per l’area nei pressi dei centri abitati.

Uno dei luoghi più suggestivi da visitare è la grotta di Monte Cucco, una delle più estese d’Italia. Qui sono state anche realizzate pareti di luci, scale e passerelle per rendere più agevole la visita. La famosa grotta conta 30 chilometri di gallerie ed oltre, e una profondità massima di più 900 metri.

Sicuramente questo parco è il luogo ideale per chi ama la fotografia naturalistica, largamente praticata tra i sentieri e i percorsi.

grotta

Cosa fare

Oltre ad ammirare la bellezza della natura compresa in questo splendido parco, i visitatori possono anche intraprendere percorsi escursionistici. Sono tantissimi, infatti, i sentieri tra cui scegliere, come il giro che giunge fino alla vetta del Monte Cucco, o il percorso Le Faggete dell’alta vale del Rio Freddo.

Tra le attività sportive più praticate all’interno del parco, insieme all’escursionismo, c’è il mountain bike tra i sentieri.

Per vivere un’esperienza diversa ed emozionante, qui è anche possibile praticare equiturismo. Non mancano, poi, aree dedicate all’arrampicata, al volo libero e al torrentismo.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Limassol, Cipro: cosa vedere, tutte le informazioni

Via del Bacio di Pienza: la strada degli innamorati

Leggi anche
  • Weekend terme Saint Vincent in Valle d’AostaWeekend terme Saint Vincent in Valle d’Aosta
  • Weekend romantico San Valentino relax spa a UrbinoWeekend romantico San Valentino relax spa a Urbino
  • Weekend romantico San Valentino relax a Mezzatorre spa CampaniaWeekend romantico San Valentino relax a Mezzatorre spa Campania
  • Weekend romantico San Valentino in agriturismo ad UrbinoWeekend romantico San Valentino in agriturismo ad Urbino
  • 
    Loading...
  • LangheWeekend romantico nelle Langhe, che cosa fare
Entire Digital Publishing - Learn to read again.