Basilea cosa vedere in 3 giorni, l’itinerario

Basilea, arte e centro storico vi incanteranno!

Basilea è una splendida città della Svizzera che tocca ben tre nazioni, in quanto il suo aeroporto dà accesso anche alla Germania e alla Francia. Proprio questo mix di culture ha reso possibile lo sviluppo di grandi bellezze nella città svizzera, oggi importante polo economico del settore farmaceutico e chimico.

Vediamo nel dettaglio cosa vedere in 3 giorni a Basilea.

Basilea cosa vedere in 3 giorni

Giorno 1

In un itinerario di 3 giorni a Basilea, il primo non può che essere dedicato alla visita dei punti nevralgici della città. Nonostante molti di questi non siano molto distanti, è bene prendere in considerazione il tempo che si può spendere per ognuno di essi.

Per chi viene dall’aeroporto, la prima tappa è necessariamente la stazione ferroviaria, capolinea del bus navetta.

Nei pressi della stessa è possibile scorgere un primo dettaglio interessante della città: un’opera che prende il nome di Hammering Man, il quale rappresenta un uomo intento a lavorare, simbolo dell’impegno e della dedizione degli abitanti.

Dalla stazione è facile raggiungere il centro storico. Da qui, non può mancare una visita al Basler Münster, cattedrale gotica della città, nonché al Mittlere Brücke, punto panoramico di Basilea.

Da qui, inoltre, non è difficile raggiungere Marktplatz, in cui vi è la sede del Comune, altro luogo suggestivo e degno di nota.

Nel passaggio da una destinazione all’altra, è impossibile non restare affascinati di fronte alle bellezze che ci si trova di fronte, quindi è necessario mettere in conto tutta la giornata per visitare il centro città.

Giorno 2

Un soggiorno a Basilea non può prescindere dalla visita al suo zoo, che Forbes ha inserito nella lista dei migliori al mondo. In effetti, gli spazi del parco sono molto ampi, e anche gli animali sono tenuti in condizioni idonee e in maniera da ricostruire in modo più accurato possibile il loro habitat naturale.

D’estate camminare per lo zoo è come fare una passeggiata nel parco e incontrare, in certi luoghi, alcuni animali; in inverno la situazione è un po’ differente, ma non per questo è impossibile godere delle bellezze che lo zoo ha da offrire.

Gli appassionati di ittica possono godere di un vivarium molto esteso, in cui sono presenti gazze, squali, pinguini e molte altre specie.
Soprattutto se si hanno bambini con sé, si deve tenere in conto di spendere tutta la giornata all’interno del parco, che è molto esteso e che offre numerose attrazioni.

In ogni caso, lo zoo è dotato di tutti i comfort, e sono presenti anche due grandi aree ristoro.

Giorno 3

Non tutti sanno che gli abitanti di Basilea sono grandi appassionati d’arte. In effetti, sul territorio di Basilea sono presenti innumerevoli musei, il che rendono la città tra le più densamente concentrate di musei e luoghi d’arte.

Oltre ai tradizionali musei di arte contemporanea, storia antica e alle mostre dedicate a grandi maestri della pittura come Picasso (il quale donò due delle sue opere alla città), vi sono alcune attrazioni particolari ma ugualmente interessanti, come il museo dedicato alla carta e all’arte della scrittura, nonché quello relativo ai cartoni animati e alle caricature.

Anche se non si trova nel centro della città, il Museo Vitra Design viene comunque annoverato tra quelli appartenenti a Basilea. La particolarità di questo museo è la sua architettura, futuristica e imponente, che richiama lo stile del suo creatore.

Esiste poi il Museo delle Bambole, che mostra oltre 6000 pezzi tra cui bellissime case delle bambole, il quale vanta un bizzarro primato: quello di possedere la più vasta e qualitativamente curata esposizione di orsacchiotti di tutto il mondo.

Non manca poi un museo dedicato alla musica e uno relativo alla storia della farmacia, importante settore per Basilea. Dunque, il terzo giorno del proprio soggiorno in questa città svizzera non può prescindere dalla visita in alcuni dei musei più affini ai propri interessi.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Machu Picchu clima, quando è meglio andare?

Sri Lanka mare più bello, dove trovarlo?

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.