Castello di Alnwick: Harry Potter, storia e altro ancora

Si tratta del secondo castello abitato più grande d'Inghilterra!

Anche se non avete mai sentito parlare del castello di Alnwick, probabilmente l’avete visto. I fan di Harry Potter lo conoscono come Hogwarts dai primi due film, ma nella vita reale è la casa della storica famiglia Percy. Per nostra fortuna, condividono la loro casa con il pubblico per metà dell’anno.

Ebbene, si può entrare negli elaborati appartamenti del castello di Alnwick, provare a cavalcare una scopa come Harry Potter e imparare di più sulla storia della zona al museo. Inoltre, gli splendidi Alnwick Gardens sono proprio lì accanto. Che siate fan di Harry Potter, interessati alla storia o ai giardini, o semplicemente amanti dei castelli, il castello di Alnwick ha molto da offrire.

Il castello di Alnwick

Il castello di Alnwick fu costruito poco dopo la conquista normanna e divenne rapidamente una fortezza di confine fondamentale.

Nel 1309 il castello fu acquistato da Henry de Percy e da allora è stato una delle residenze della famiglia. Si trova nel Northumberland, nel nord-est dell’Inghilterra, vicino al confine scozzese, quindi è stato al centro di diverse battaglie tra inglesi e scozzesi.

Nel corso degli anni, il castello di Alnwick è stato danneggiato, sequestrato dalla Corona, riparato e rimodellato. Si tratta del secondo castello abitato più grande d’Inghilterrasolo il castello di Windsor è più grande! Oggi è la dimora principale del Duca di Northumberland e della sua famiglia, un luogo popolare per le riprese cinematografiche e una delle principali attrazioni turistiche dell’Inghilterra settentrionale.

Informazioni sulla famiglia Percy

Quando si studia la storia inglese, il nome della famiglia Percy continua a comparire! I loro legami con l’Inghilterra possono essere fatti risalire a William de Percy, che fu uno dei cavalieri di Guglielmo il Conquistatore. Il membro più famoso potrebbe essere Harry Hotspur, immortalato nel Re Enrico IV (parte 1) di Shakespeare. Era nato al castello di Alnwick.

Alcuni altri membri notevoli della famiglia sono:

  • Henry Percy, 3° conte di Northumberland (1421-1461), fu il leader dei Lancaster nelle Guerre delle Rose
  • Henry Percy, 4° conte di Northumberland (1449-1489), si schierò con gli Yorkisti e fu presente alla battaglia di Bosworth Field dove fu ucciso Riccardo III.
  • Thomas Percy, 7º conte di Northumberland,(1528-1572) fece parte dell’Ascesa del Nord contro Elisabetta I. Quando fu sconfitto fuggì in Scozia ma alla fine fu giustiziato.
  • Henry Percy, 9º conte di Northumberland (1564-1632) era conosciuto come “il conte mago” e fu imprigionato dopo il Gunpowder Plot.

Il castello di Alnwick è stato la casa della famiglia Percy per oltre 700 anni. Hanno anche una residenza londinese chiamata Syon House. Nel medioevo, avevano anche case al castello di Warkworth e al castello di Prudhoe. Ora questi castelli sono rovine e proprietà dell’English Heritage.

Castello di Alnwick harry potter

Il castello di Alnwick e Harry Potter

I fan di Harry Potter affollano il castello di Alnwick perché è stato usato come location per le riprese di alcuni dei film. Nei primi due film di Harry Potter, Harry Potter e la pietra filosofale (o pietra dello stregone, come è stato chiamato negli Stati Uniti) e Harry Potter e la camera dei segreti, è stato utilizzato per le scene esterne a Hogwarts. I luoghi delle riprese di Harry Potter da visitare al Castello di Alnwick sono:

L’Outer Bailey: Madam Hooch ha insegnato ai primi anni a cavalcare una scopa nel primo film di Harry Potter nell’area erbosa dell’Outer Bailey. È anche dove Harry Potter ha imparato le regole del Quidditch.

Il Bailey interno: Ron e Harry hanno fatto schiantare la Ford Anglia volante contro il Salice Picchiatore.

Cortile principale: gli studenti appaiono mentre entrano ed escono dal Castello di Alnwick un paio di volte, incluso quando Harry e Ron si lamentano di Hermione e quando stanno andando alla lezione di pozioni del professor Piton.

L’Arco del Leone: Harry, Ron e Hermione escono dal Castello verso la capanna di Hagrid e la Foresta Proibita.

Cose da fare e da vedere al castello di Alnwick

Non credo che ci siano molti altri castelli al mondo che offrano così tante cose da fare e da vedere come il castello di Alnwick. Assicuratevi di prendere una mappa quando arrivate per aiutarvi ad orientarvi.

Appartamenti di Stato

Gli Appartamenti di Stato al Castello di Alnwick sono impressionanti. È generoso da parte della famiglia Percy invitarvi nella loro casa. Quando il castello è aperto, la famiglia alloggia in altre stanze che non sono aperte al pubblico. Non si vedono molte stanze diverse ma ogni stanza è mozzafiato e piena di pezzi d’arte e mobili spettacolari. Si tratta di una delle più belle collezioni private in Inghilterra, con opere di Canaletto, Tiziano e Van Dyck. Prestate particolare attenzione ai dettagli dei soffitti e dei caminetti. Ci sono anche alcune elaborate sculture in legno.

C’è una mostra speciale negli Appartamenti di Stato sul Pedigree Roll. Dopo averlo visto, tornate indietro per vedere la collezione di porcellane. Hanno abbastanza porcellane da sfamare un esercito! Durante le ore di punta (dalle 10.30 alle 14.30 in luglio e agosto) è necessario un biglietto a tempo per visitare le State Rooms. I biglietti sono disponibili sul ponte levatoio quando si entra nel Castello di Alnwick.

Nota: non è permesso fotografare all’interno degli Appartamenti di Stato e vi chiedono di spegnere i cellulari.

Castello di Alnwick tour

Prigione sotterranea

In realtà non si entra nella cella, ma si sta in una piccola stanza proprio sopra e si guarda giù attraverso la grata.

Museo dei fucilieri del Northumberland

Il Fusiliers Museum si trova in una delle torri del castello di Alnwick. È perfetto per raccontare la storia di questo storico reggimento dell’esercito britannico. L’ingresso al museo è incluso quando si visita il castello. Il museo ha tre piani con molti manufatti interessanti. Le storie nel museo vi ricorderanno, inevitabilmente, il prezzo della guerra. Non solo le morti, ma anche le lotte delle famiglie che vengono separate e non sanno se i soldati stanno bene.

Quanto tempo dovreste passare al Castello e ai Giardini di Alnwick?

Andate al castello non appena apre e pensate di restarci fino alla chiusura! Ci sono un sacco di cose per tenervi occupati per un’intera giornata ad Alnwick Castle & Gardens. Infatti, non crediamo che si possa vedere tutto in entrambe le attrazioni in un solo giorno. Dovrete dare delle priorità o tornare per una visita di ritorno.

Castello di Alnwick cose da vedere

Biglietti per il Castello e i Giardini di Alnwick

C’è la possibilità di acquistare i biglietti per il Castello di Alnwick e i Giardini di Alnwick separatamente o si può risparmiare con un biglietto congiunto. Sia il castello che i giardini meritano una visita, quindi prenotate il biglietto congiunto e pensate di passarci l’intera giornata.

Per quelli che hanno solo poche ore o mezza giornata, scegliete l’uno o l’altro perché non avrete il tempo di fare entrambi. Se comprate i biglietti solo per il castello di Alnwick, potete farveli convalidare all’ingresso visitatori per visite gratuite illimitate al castello di Alnwick per un anno.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Visitare Parma con i bambini: le migliori cose da fare

Le migliori cose da fare a Singapore: cultura e divertimento

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumiov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Loading...
  • castello estenseVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • castello gropparelloVisitare Castello di Gropparello con bambini
  • Basilica di Santa Maria Novella di FirenzeVisita e informazioni sulla Basilica di Santa Maria Novella di Firenze

    Tutte le informazioni sulla famosa Basilica di Santa Maria Novella di Firenze, quando visitarla e cosa vedere.

Contents.media