Castello di Hluboka: guida completa per i visitatori

Nel cuore della regione della Boemia meridionale della Repubblica Ceca, si trova uno splendido castello bianco-giallo.

Costruito originariamente in stile gotico nel XIII secolo, il castello di Hluboka è stato oggetto di numerose ricostruzioni nel corso degli anni. L’ultima ristrutturazione è avvenuta per mano della famiglia Schwarzenberg, gli ultimi proprietari del castello.

Gli Schwarzenberg assistettero all’incoronazione della regina Vittoria d’Inghilterra, dove il look del castello di Windsor li ispirò enormemente.

Al loro ritorno, erano decisi a trasformare il castello di Hluboka in un’imitazione della residenza della regina, rendendolo unico nella Repubblica Ceca. Il castello è ora un monumento nazionale del Paese.

Giardini e terreni del Castello di Hluboka

Nel tipico stile della Repubblica Ceca, il castello si trova in cima a una collina, con vista sul mastodontico fiume Moldava e sulla verde campagna della Boemia meridionale. L’esterno del castello è di per sé mozzafiato, con le sue numerose torrette, circondate da splendidi roseti, cortili, terrazze e giardini incontaminati.

I terreni si estendono in un parco di campagna in stile inglese in cui la famiglia Schwarzenberg avrebbe dovuto cacciare. La cosa migliore è che la visita al castello è completamente gratuita!

Visite al castello di Hluboka

L’interno del castello è altrettanto impressionante quanto il parco. Ispirandosi, ancora una volta, ai castelli inglesi, gli interni sono ricchi di boiserie ornate, ampie scalinate, impressionanti collezioni d’arte, arazzi e mobili.

Per visitare gli interni del castello è necessario partecipare a uno dei tour a pagamento.

Poiché il castello è così grande (140 stanze + 11 torri!), sono disponibili diversi tour:

Castello di Hluboka repubblica ceca

Tour A – Sale di rappresentanza

È la visita principale offerta durante tutto l’anno. La visita guidata conduce i visitatori attraverso alcune delle stanze più belle del castello, come la sala da fumo, la sala da pranzo e la biblioteca. Inoltre, offre ai visitatori l’opportunità di vedere molti dei dipinti di famiglia degli Schwarzenberg. La visita dura un’ora.

Tour B – Camere private

Il tour B è disponibile nei periodi più frequentati dell’anno (ad esempio durante le vacanze estive). La visita guidata si concentra maggiormente sugli ultimi anni di permanenza degli Schwarzenberg nel castello e sulla loro passione per la caccia. Si visitano la sala da pranzo, la camera da letto, la stanza della servitù e altro ancora. Il tour dura poco meno di un’ora.

Hluboka Tour C – Cucina del castello

È un’occasione unica per vedere l’enorme cucina del castello che si estende per tutta la lunghezza del seminterrato del castello. La visita illustra il funzionamento di una cucina dell’epoca e un po’ della cucina dell’epoca, con l’esposizione degli impianti e delle attrezzature originali. La visita è leggermente più breve delle altre: circa 30 minuti.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come pianificare una trasferta europea di Champions

Le cose più belle da fare a Milos, Grecia

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media