Notizie.it logo

Che cosa fare a Firenze il 25 aprile

Che cosa fare a Firenze il 25 aprile

Il 25 aprile è, come ben si sa, giornata di festa nazionale; quindi un ottimo modo per trascorrerla è sicuramente visitando una delle meravigliose città italiane, come ad esempio Firenze.

Firenze è ben nota in tutto il mondo per la sua bellezza, soprattutto dal punto di vista artistico e architettonico; e anche se è una città abbastanza grande, un tour per le sue strade di una giornata può bastare a scoprire alcuni dei suoi lati migliori.

Per gli amanti dell’arte, dunque, imperdibile è la Galleria degli Uffizi, uno dei musei più conosciuti e visitati in Italia e non (anche se per evitare le lunghissime code inevitabile è acquistare in anticipo il biglietto online). Per chi l’avesse già visitato, consigliatissimi sono la Galleria dell’Accademia (dove si trova il David), il museo dell’opera del Duomo e quello del Bargello.

Ma per quanto riguarda gli splendidi monumenti sparsi per la città, forse il più famoso è il Duomo, la chiesa di Santa Maria del Fiore, con la notissima cupola del Brunelleschi e il campanile di Giotto (ma merita la visita anche dell’interno della cattedrale); nonché l’adiacente Battistero di San Giovanni.

Altri imperdibile edifici sacri sono la chiesa di Santa Maria Novella (con i crocifissi di Giotto e di Brunelleschi), nei pressi dell’omonima stazione, la Basilica di San Lorenzo (con influssi brunelleschiani e michelangioleschi), Santa Croce e la trecentesca chiesa di Orsanmichele.

Indescrivibile panorama della città è quello che si prospetta dal Ponte Vecchio, sull’Arno, nei pressi del quale si trovano piazza della Signoria con Palazzo Vecchio, e anche Palazzo Pitti.

Ultima ma meravigliosa tappa sono inoltre i giardini di Boboli.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche