Notizie.it logo

Che temperature Città del Messico a gennaio

Che temperature Città del Messico a gennaio

La sterminata capitale Città del Messico sorge nell’altopiano meridionale messicano ad un’altitudine di circa 2.200 metri.

Qui a Città del Messico, l’inverno è secco e soleggiato, con notti molto fredde. A gennaio e febbraio le temperature minime notturne si aggirano intorno ai 4/6 °C, ma a volte possono scendere anche al di sotto dello zero. In inverno, anche nel mese di gennaio le giornate sono molto piacevoli, pertanto le temperature massime ruotano intorno ai 21/23 °C.

In primavera le temperature aumentano gradualmente fino ad aprile e maggio, mesi nei quali le temperature diurne sono più elevate e raggiungono i 27 °C, mentre le minime sono ancora abbastanza fresche, per cui sono intorno ai 10/12 °C.

A partire da giugno si arresta l’aumento delle temperature diurne, che anzi scendono di qualche grado, fino a 23/24 °C, per l’arrivo del monsone estivo, che porta nuvole e piogge da giugno a settembre.

La capitale messicana è inquinata, per questo su di essa grava una foschia pressoché costante.
Nella città è presente un’isola di calore che riduce il raffreddamento notturno, ma nelle campagne e nei quartieri più aperti si può arrivare a zero gradi.

Nel mese di gennaio generalmente il cielo è sereno . Di giorno il termometro oscilla tra 20-21° all’inizio del mese, per poi giungere a toccare i 22-23°C sul finire del mese. Il clima è decisamente mite, proprio a gennaio la temperatura si innalza, in modo particolare durante le ore notturne, passando da 4-5°C a 7-8°C nell’ultima parte del mese.

I venti soffiano con una leggera brezza leggera anche se a volte possono raggiungere 25-26 Km/h.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche