Notizie.it logo

Come arrivare alle Isole Svalbard

Come arrivare alle Isole Svalbard

Le Isole Svalbard sono un gruppo di isole che si trovano tra l’Oceano Artico, il mare di Barents, il Mare della Groenlandia, e il mar norvegese. Le isole sono verso il nord e dal 1920 sono una parte della Norvegia.

Svalbard è il luogo più a nord di Europa, e, i suoi stabilimenti a nord sono i luoghi più inabitati del pianeta. Si trova tra il 76° e l’81° parallelo, sono più lontane a nord che in qualsiasi altra parte dell’Alaska. Le isole coprono un totale di 62.50 chilometri quadrati, le più grandi sono Spitsbergen, Nordaustlandet e Edgeøya. La popolazione è meno di 3000 abitanti, tutti concentrati nei paesi di Longyearbyen e Barentsburg a Spitsbergen.

Le isole sono governate da Sysselmann på Svalbard, ovvero il governatore di Svalbard, che non è una singola persona, ma una squadra responsabile per la polizia, il fuoco, il salvataggio e altri servizi pubblici sull’isola.

Si possono raggiungere in aereo, dal momento che Longyearbyen ha il più grande aeroporto dell’isola: con la compagnia SAS che ha voli da Oslo e da Tromso.

Puoi anche raggiungerle in nave grazie a molte crociere che si organizzano in alta stagione.

Questi sono gli unici due modi per raggiungerle, ma sappi che non sono molto costosi: una crociera di tre giorni con partenza da Longyearbyen costa 799 kr che corrisponde a 1500 dollari americani.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche