Notizie.it logo

Come arrivare alla Basilica di Sant’Ambrogio a Milano

Come arrivare alla Basilica di Sant’Ambrogio a Milano

La Basilica di Sant’Ambrogio è una chiesa di Milano, nel nord Italia.

La chiesa è in gran parte costruita in muratura di diverse origini e colori, con parti di pietra e intonaco bianco. L’attuale chiesa romanica fu iniziata intorno al 1080.

L’edificio originale, come le grandi chiese di Roma della stessa epoca, apparteneva al tipo basilicale; consisteva di una navata centrale illuminata dalla lanterna, due navate laterali, abside, e un atrio. Le indagini effettuate nel 1864 hanno stabilito il fatto che la navata centrale e le navate della Basilica esistenti corrispondono a quelli della chiesa primitiva; l’atrio, tuttavia, che risale al 9 ° secolo, e due absidi minori, affiancando una nuova abside centrale di una maggiore profondità rispetto all’originale, sono stati eretti.

Nei secoli successivi l’edificio ha subito diversi restauri e ricostruzioni parziali, assumendo l’aspetto attuale nel 12 ° secolo.

La pianta basilicale dell’edificio originale è stata mantenuta, con abside e due navate, tutte con absidi, e un portico con archi sorretti da semicolonne e lesene che precedono l’ingresso. Quest’ultimo è stato utilizzato per ospitare i catecumeni che frequentavano parte della Messa prima di ricevere il battesimo (questa usanza scomparve agli inizi del 11 ° secolo); il portico, il cui ingresso ha quattro arcate cieche con una aperta al centro, è stato poi utilizzato per incontri civili e religiose.
Ecco come arrivarci:

MM2 (linea verde) fermata S.Ambrogio.
Bus ATM: 50 – 58 – 94

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche