Come arrivare a Sirmione, per una gita sul Lago di Garda

Sirmione è la meta perfetta per una gita in giornata, per immergersi in un paese dal sapore antico e immerso nella natura incontaminata. Ma come arrivare?

Sirmione, in provincia di Brescia, si trova sul Lago di Garda, di cui sarebbe la “perla”, definita così per la sua bellezza. E’ una località molto particolare, affascinante e romantica per via della la secolare Rocca Scaligera su cui è posizionata.

Come arrivare a Sirmione

Sirmione è la meta perfetta per una gita in giornata, per immergersi in un paese dal sapore antico e immerso nella natura incontaminata. Il paesino è famoso inoltre per le sue acque termali e per i centri di benessere: infatti quella terme qui è una tradizione antichissima, risalente ai Romani, la cui testimonianza è riconducibile alle Grotte di Catullo, in cui si ammirano i resti della sontuosa villa affrescata dell’ I-II secolo a.

C.

Ma come si può arrivare a Sirmione in modo comodo e veloce? Scopritelo nell’articolo!

In macchina e in treno

La città, vista la sua posizione, non gode di una stazione ferroviaria, per questo il modo migliore per raggiungerla prevede l’utilizzo sia della macchina, sia del treno.

Infatti il centro dista pochi chilometri dalla linea ferroviaria Milano-Venezia delle stazioni ferroviarie di Desenzano e Peschiera (le più vicine), in alternativa quelle di Brescia o Verona, servite da treni regionali, intercity e alta velocità, con fermate circa ogni ora o anche meno.

Il consiglio è quello di prendere l’autobus da Peschiera o Desenzano, la durata del viaggio è di circa 20 minuti, in alternativa da Verona o da Brescia, la durata del viaggio è di circa un’ora.

In battello

Se invece siete già sul Lago di Garda, potete fare un tour sul battello, costeggiando le romantiche rive, fino ad arrivare alla splendida Sirmione, per fare una deliziosa tappa.

Il trasporto pubblico via battello è effettuato dalla compagnia di Navigazione Laghi.

Come muoversi in città

Naturalmente, una volta entrati a Sirmione, il miglior modo è quello di visitarla a piedi, passeggiando per le viette e le stradine di pietra, godendo dell’atmosfera romantica e antica del posto. Infatti vige la zona ZTL.

Per un’alternativa più dinamica e divertente, a Sirmione c’è un efficiente sistema di bike sharing, così da poter pedalare in compagnia o soli, ammirando di volta in volta le meravigliose vedute che il paese offre.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Helsinki in inverno 2023

Le cose più belle da vedere a Tokyo: la classifica

Leggi anche
Contentsads.com